Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo
Luis Sepúlveda è una delle vittime del Covid-19. Lo scrittore cileno (70 anni) e sua moglie, la poetessa Carmen Yáñez, erano risultati positivi al test dopo il rientro da un festival letterario a Póvoa de Varzim, in Portogallo.
La Yáñez da due settimane era negativa ai test. Sepúlveda, invece, purtroppo, non ce l’ha fatta.
Lo scrittore cileno ci ha lasciato una grande eredità, delle storie scritte con un linguaggio semplice, che puntano dritto al cuore e che restano nella memoria per sempre. Eccone alcune.

Luis Sepúlveda, le storie che puntano dritto al cuore

Luis Sepúlveda – Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare

Disponibile anche su Amazon

Uno stormo di gabbiani che sorvola la foce del fiume Elba, si lancia in picchiata su un banco di aringhe; Kengahè, una gabbiana, resta sommersa da un’onda di petrolio e non riesce a seguire più lo stormo. Con la forza della disperazione ,vola verso l’entroterra e precipita su un balcone di Amburgo dove trova il gatto Zorba. La gabbiana affida il proprio uovo al gatto facendogli promettere di allevare il suo piccolo e di insegnargli a volare.
Zorba cova e, con i consigli di altri gatti del porto, alleva la gabbianella Fortunata ma per insegnarle a volare occorrerà una grande idea e un grande aiuto…

Storia di una balena bianca raccontata da se stessa

Disponibile anche su Amazon

Un bambino raccoglie una conchiglia su una spiaggia cilena. Una voce si leva. È la voce della balena bianca, l’animale che per decenni ha presidiato le acque che separano la costa da un’isola sacra per la gente nativa di quel luogo, la Gente del Mare. Il capodoglio ha dedicato tutta la sua vita a svolgere il compito che gli è stato affidato da un capodoglio più anziano. Ha protetto quel tratto di mare dagli uomini che con le loro navi andavano a portare via ogni cosa anche senza averne bisogno, senza riconoscenza e senza rispetto. Una storia di grande amore per la Natura.

Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza

Luis Sepúlveda

Disponibile anche su Amazon

Nel Paese del Dente di Leone le lumache conducono una vita lenta e silenziosa e tra loro si chiamano semplicemente “lumaca”. Una di loro, però, trova ingiusto non avere un nome, e soprattutto desidera scoprire le ragioni della loro lentezza. Per questo motivo, contro il parere di tutte, intraprende un viaggio. Durante il cammino conoscerà un gufo malinconico ed una saggia tartaruga, comprenderà il valore della memoria e la vera natura del coraggio.

Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico

 

Luis Sepúlveda

Disponibile anche su Amazon

Max è cresciuto insieme al gatto Mix, con cui ha un legame molto profondo. Quando Max, da adulto, va a vivere in una casa tutta sua e porta con sé l’amato gatto, ma a causa del suo lavoro, Mix, che sta invecchiando e perdendo la vista, è costretto a passare lunghe ore in solitudine. Un giorno Mix sente provenire dei rumori dalla dispensa e intuisce che dev’esserci un topo.Una magica grande storia di grande amicizia.

Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà

Uomini spregevoli hanno separato un cane lupo dal suo compagno Aukaman, un bambino indio. Per un cane cresciuto insieme ai mapuche, la Gente della Terra, è odioso il comportamento di chi non rispetta la natura e tutte le sue creature. La sua missione è quella di dare la caccia a un misterioso fuggitivo, che si nasconde al di là del fiume. Dove lo porterà la caccia? E chi è il misterioso fuggitivo? Una storia di fedeltà, fiducia, amicizia, rispetto per la terra e per il prossimo.
Luis Sepúlveda
“Viaggiando in lungo e in largo per il mondo ho incontrato magnifici sognatori, uomini e donne che credono con testardaggine nei sogni. Li mantengono, li coltivano, li condividono, li moltiplicano. Io umilmente, a modo mio, ho fatto lo stesso”(Luis Sepúlveda)Buon viaggio Luis! Che sia un sogno! 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks