“Rosa d’Oriente” di Mario Biondi (La nave di Teseo)

E’ disponibile in tutte le librerie, dal 25 Novembre, Rosa d’Oriente, il nuovo libro di Mario Biondi, vincitore del premio Campiello 1985 con Gli occhi di una donna. 

 “Rosa d’Oriente” di Mario Biondi (La nave di Teseo), sinossi

Nel 47 a. C. mentre infuria la battaglia di Zela, Wu Rus, aspirante sacerdotessa di origine Hatti, è in pellegrinaggio verso il sacrario di Hattusa. Catturata, diventa schiava di un romano, commerciante e uomo politico, stanziato a Pergamo,  nella cui casa vivrà quasi come una figlia. Da Rus, il nome della ragazza a poco o poco si trasformerà in Rosa. La giovane è particolarmente abile nella conoscenza delle proprietà delle piante medicinali e presto acquista fama di guaritrice, tanto da giungere alla corte di Cleopatra in Alessandria per assolvere a funzioni curative.

Tra Rosa e uno dei suoi compagni di viaggio, uno degli aspiranti sacerdoti del popolo degli Hatti, esisteva un profondo legame. Sullo sfondo dei tumultuosi avvenimenti che videro la fine della Repubblica e la nascita dell’Impero a Roma, le vicende di Rosa venuta dall’Oriente e della sua travagliata storia d’amore.

 

“Rosa d’Oriente” è disponibile anche su Amazon

In copertina la Flora di Stabiae, un affresco proveniente da Villa Arianna, rinvenuto durante gli scavi archeologici dell’antica città di Stabiae, conservato presso il Museo Archeologico di Napoli.

Una curiosità: Anche nel film “The Father – Nulla è come sembra” (che abbiamo recensito qui) è presente la Flora di Stabiae; la ritroviamo in una scena in cui Anthony Hopkins (Premio Oscar come miglior attore) è seduto e ha alle sue spalle un quadro raffigurante la Flora ed anche nella scena finale in cui lo stesso protagonista ha in mano una cartolina postale sulla quale, ancora una volta campeggia la Flora. 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Last Exile – L’angolo del Nerd e dell’Otaku

Last Exile è ambientato sul pianeta Priester, dove esistono due nazioni in perenne guerra fra loro: Anatore e Disith. Entrambe le nazioni dipendono da una terza fazione neutrale, la Gilda, che fornisce ad ambo le parti la tecnologia necessaria per sopravvivere. infatti l'unico modo per spostarsi è affidato a navi di varia dimensione e forma. Claus e Lavi sono due ragazzi orfani che vivono nella nazione di Anatore e vivono facendo i corrieri usando le Vanship, veicoli biposto retro futuribili. Per caso i due si trovano costretti a scortare una bambina, Alvis, sulla misteriosa nave da Guerra "Silvana". Questo li porterà a vivere un'avventura che coinvolge tutte è tre le fazioni

Sant’ Antonio Abate altra conferma

Sant' Antonio Abate altra conferma in casa giallorossa per il prossimo campionato Il Sant’Antonio Abate 1971 è lieto di annunciare il rinnovo del contratto con...

Sant’Antonio Abate continua l’avventura del capitano

Sant' Antonio Abate ci sarà il continuo del matrimonio con Giuseppe Esposito. Il comunicato stampa ufficiale Il Sant’Antonio Abate 1971 è lieto di annunciare il...

Torino ufficiale Paolo Vanoli

Torino è ufficiale il matrimonio con Mister Paolo Vanoli. Il dettaglio nel luogo comunicato stampa ufficiale Torino Football Club è lieto di annunciare che dal...

ULTIME NOTIZIE

Sant’ Antonio Abate altra conferma

PUBBLICITA