" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Sergio Marchionne, amministratore delegato F.C.A.e presidente Ferrari S.P.A ha messo nel mirino due obiettivi per la prossima stagione di Formula 1.

Ferrari ed Alfa Romeo alla riscossa

 

Il primo è che la Ferrari sia da subito competitiva già alla prima gara del 2016 della nuova stagione di F1, che si correrà a marzo in Australia. Il secondo mo,lto più affascinante e ambizioso, quello di riportare in auge un marchio storico delle competizioni motoristiche cioè, l’Alfa Romeo.

Il logo Alfa Romeo già quest’anno faceva parte dei vari sponsor Ferrari presenti sulla monoposto, ma il progetto del presidente della Ferrari sembra molto più ampio.

La sua idea sarebbe stata quella di fornire alla Toro Rosso i motori Ferrari marchiati Alfa Romeo. Spiega l’Ad Fca, come pur passando tanti anni dall’ultima apparizione in Formula 1 (ultima apparizione come motorista risale al campionato del mondo di F1 1988) sia ancora nel cuore di tante persone. Proprio per questo Marchionne starebbe pensando al ritorno del marchio del biscione come avversario della Ferrari e avrebbe stimato un tempo minimo di due anni per creare un nuovo team.

http://gty.im/596595935

Una piccola parentesi la apre anche su Sebastian Vettel, dicendo che il tedesco dopo un giorno in Ferrari era già più ferrarista di Fernando Alonso, che ha passato cinque anni a Maranello.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami