" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

kia-carens-kia-carens-03-2013-0380

Nuova KIA Carens: design, spazio e versatilità

  • Un’innovativa MPV disponibile in versione a 5 e 7 posti

  • Grande spaziosità grazie al suo abitacolo, uno dei più lunghi della categoria

  • Una versatilità senza confronti

  • Tre efficienti motori: due diesel e un benzina

  • Due allestimenti, Cool e Class, con una ricca dotazione di serie

  • Open Weekend il 4-5 maggio

Con la nuova Kia Carens, completamente riprogettata, Kia si ripropone al vertice della categoria delle MPV compatte con un modello pensato per incontrare le esigenze delle famiglie di oggi e sfruttare le opportunità di un segmento particolarmente dinamico.

La linea slanciata, la scelta di motorizzazioni particolarmente efficienti, l’abitabilità fino a 7 passeggeri e le ricche dotazioni dedicate alla praticità e alla sicurezza, sono i punti forti di questa quarta generazione di Carens che la collocano in una posizione ancora più competitiva sul mercato.

“La nuova Carens riporta Kia nel cuore di uno dei più importanti e competitivi segmenti del mercato europeo”, è la sintesi di Benny Oeyen, Vice Presidente Marketing e Product Planning di Kia Motors Europe. “Con un aspetto slanciato e dinamico, la nuova Carens offre un abitacolo spazioso e particolarmente versatile, che ospita fino a 7 passeggeri e spazio in abbondanza per qualsiasi necessità di carico. E’ una vettura che avrà un grande appeal per le famiglie con uno stile di vita moderno e attivo, che non accettano compromessi fra lo stile e la praticità. La nuova Carens è un passaggio chiave nella strategia Kia per il raggiungimento dell’obiettivo di entrare nella top ten dei costruttori in Europa.”

Un look emozionante con un’impronta decisamente dinamica

La linea slanciata e scolpita della nuova Carens segna in modo evidente il cambio di direzione in confronto all’aspetto razionale della versione precedente. L’architettura a 5 posti più 2, con un ampio spazio per i bagagli e numerosi vani portaoggetti, è contenuta in una carrozzeria in cui lo stile dinamico sposa tutta la praticità di una vettura adatta alla famiglia contemporanea.

Peter Schreyer, President e Chief Design Officer di Kia, descrive così l’impostazione stilistica della nuova Carens. “Ho voluto dare alla nuova generazione un aspetto e una personalità più slanciate, in modo da vestire la funzionalità e la versatilità con un abito dinamico e atletico. Questo innovativo dinamismo è fondamentale (questo modello aveva bisogno di un look bello e accattivante) ma nel processo di elaborazione dello stile non si è mai perso di vista che l’impostazione interna e la flessibilità d’uso sono le ragion d’essere di queste vetture e i motivi di scelta.”

Con una lunghezza di 4,52 metri, la nuova Kia Carens è 20 mm più corta, 15 mm più stretta e 40 mm più bassa del modello della generazione precedente, ma la spaziosità interna si è avvantaggiata dell’aumento del passo (cresciuto di 50 mm) e dell’architettura con posto guida avanzato, che colloca il montante del parabrezza proprio in corrispondenza del centro delle ruote anteriori. In questo modo l’eccezionale volumetria dell’abitacolo sposa un look entusiasmante e dinamico.

Il design contemporaneo è caratterizzato dalle luci diurne a LED (di serie), dai gruppi ottici posteriori (a richiesta con lampade a LED) e dagli indicatori di direzione integrati nei retrovisori esterni aerodinamici. L’intonazione sportiva è esaltata dallo spoiler posteriore (di serie) e dai cerchi di grandi dimensioni, fino a 18” di diametro.

Fino a 7 passeggeri con il massimo della versatilità

Nella nuova Carens il passo lungo e specifici accorgimenti costruttivi hanno consentito di ottenere un’abitabilità generosa con la possibilità di ospitare fino a 7 persone. Lo schienale del sedile anteriore del passeggero è abbattibile in avanti in modo da offrire una lunghezza massima di carico fino a 2,15 metri; la seconda fila, frazionata in tre parti secondo il sistema KIAflex, presenta sedili scorrevoli, reclinabili e ripiegabili singolarmente, mentre quelli della terza fila, sono sdoppiati (50/50) e, quando non utilizzati, scompaiono nel fondo del pianale creando un vano di carico completamente piatto fino a 2 metri e 15 di lunghezza.

Le innumerevoli configurazioni possibili permettono di adattare l’abitabilità alle più svariate esigenze di trasporto di persone e cose, con un volume massimo di carico che raggiunge i 1650 litri.

Il confort climatico è garantito dal sistema di condizionamento di serie (mono o bizona a seconda delle versioni), con cassetto refrigerato (Chill BOX) e dalle bocchette d’areazione anche per i posti posteriori.

Vani portaoggetti di vario tipo sono distribuiti in tutto l’abitacolo: cassetti sotto i sedili, spazi ricavati sotto il pianale, un ampio vano nella consolle centrale e capaci tasche nelle portiere.

Ampia scelta di dotazioni high-tech

La nuova Carens offre due livelli base di equipaggiamenti, Cool e Class, entrambi caratterizzati da una dotazione di serie ai vertici della categoria, con i quali Kia Carens si propone sul mercato come un riferimento anche dal punto di vista dell’entertainment e della qualità della vita a bordo.

In tutte le versioni Bluetooth, Total Connectivity System (prese USB, AUX e iPod),radio CD/mp3 volante in pelle con comandi integrati e cruise control con limitatore di velocità sono di serie; sono inoltre disponibili la “Smart Key” con avviamento a pulsante, il “Media Box” con radio dotata di display LCD touch-screen da 4,3”, telecamera posteriore e il tetto Panorama in vetro ad azionamento elettrico.

Per entrambe le versioni sono disponibili “pacchetti” di optional che arricchiscono ulteriormente la dotazione di base a un costo particolarmente conveniente. Fra i contenuti di questi “Box” si ritrovano, fra l’altro, equipaggiamenti di pregio come i sedili in pelle, la telecamera posteriore, il Kia Navigation System con schermo touch-schreen da 7 pollici, lo Smart Parking Assist System, i sedili e il volante riscaldati, il cruscotto “Supervision” con display TFT LCD da 4,2 pollici ad alta definizione e i cerchi in lega da 18″.

Tre motori da 115 fino a 136 CV

Per il mercato italiano sono disponibili tre motorizzazioni, due diesel e una a benzina, che coprono un’ampia gamma di potenze, da 115 CV a 136 CV, con consumi molto contenuti e emissioni di CO2 particolarmente ridotte.

Il popolare diesel 1,7 litri della famiglia U2, già adottato su molti modelli Kia, è disponibile per Carens in due livelli di potenza: una versione con 115 CV e 260 Nm di coppia oppure quella con 136 CV e 330 Nm di coppia.

Il motore a benzina appartiene alla famiglia GDI e dispone dell’alimentazione a iniezione diretta che migliora efficienza e prestazioni. Il 1.6 litri GDI, che già equipaggia la Sportage e la cee’d, eroga la potenza massima di 135 CV e vanta un consumo medio di 6,8 litri/100 km.

L’attenzione che Kia riserva da sempre ai problemi della salvaguardia delle risorse e dell’ambiente è confermata anche nel caso della Carens dalla disponibilità della tecnologia EcoDynamics abbinata al motore 1.7 CRDi 115 CV. In questo caso la presenza del sistema Stop&Go e degli speciali pneumatici a basso attrito di rotolamenti riduce il consumo da 4,9 a 4,7 litri/100km e le emissioni di CO2 da 129 a 124 gr/km.

Cambi a 6 marce

Per il migliore equilibrio fra prestazioni e consumi tutte le nuove Carens adottano cambi a 6 marce. I primi due rapporti corti e la sesta lunga ottengono il risultato di consigliare un ottimo spunto in accelerazione con una bassa rumorosità e un ridotto consumo anche alle andature sostenute.

Con il motore diesel 1.7 CRDi 136CV è disponibile a richiesta la trasmissione automatica a 6 rapporti con “paddles” al volante per la selezione manuale-sequenziale delle marce.

Piattaforma tecnicamente evoluta

Le sospensioni e l’intero pianale della Carens sono stati oggetto di un sostanziale sviluppo, in modo da migliorare le caratteristiche di agilità, tenuta di strada, stabilità e comfort in tutte le condizioni di marcia.

Il servosterzo MDPS ad assistenza elettrica, integra la funzione di controllo dello sforzo al volante e dell’angolo sterzante, in modo da compensare automaticamente l’effetto del vento laterale. Il volante è regolabile nelle due direzioni e il sistema Kia FlexSteer™ è di serie, questo lascia al pilota la possibilità di scegliere tre differenti regolazioni del servosterzo, con modalità Normal, Sport e Comfort, in modo che il pilota possa adattare lo stile e la dinamica di guida ai propri gusti e alle diverse condizioni del tracciato. La sterzata completa corrisponde a 2,7 giri del volante.

L’avantreno adotta lo schema MacPherson con gli elementi mobili collegati a un telaietto supplementare sospeso elasticamente sulla scocca (a vantaggio del comfort e della rumorosità) mentre al retrotreno la geometria è a bracci longitudinali interconnessi CTBA (Coupled Torsion Beam Axle) con una struttura progettata per minimizzare le deformazioni e i fenomeni di autosterzatura e ottenere il miglior rapporto comfort/guidabilità, anche nelle condizioni più impegnative.

Il potente impianto frenante a quattro dischi (autoventilanti all’anteriore di 330 mm di diametro, quelli posteriori da 284 mm) è supportato dall’ABS, dal ripartitore elettronico della frenata e dall’assistenza nelle frenate di emergenza.

L’equipaggiamento base Cool prevede cerchi da 16 pollici in acciaio con pneumatici 205/55 R16. Nelle versioni superiori vengono proposti cerchi in lega da 17” o gli speciali 18” color grigio scuro.

Un grande passo avanti nella sicurezza

Kia ha una consolidata tradizione nella produzione di vetture con alti standard di sicurezza attiva e passiva. La nuova scocca progettata per la Carens conferma questa eccellenza e ha utilizzato le più avanzate tecniche CAD assieme all’esperienza specifica nelle strutture “a 5 stelle”.

La nuova scocca è realizzata con largo uso di acciai speciali ad alta resistenza. Fra i sistemi innovativi adottati dalla Carens sul versante della sicurezza attiva, figurano oltre ai classici ABS ed ESP, il controllo della marcia in corsia LDWS (Lane Departure Warning System) e l’assistenza alle manovre di parcheggio SPAS (Smart Parking Assist System).

Il sistema LDWS utilizza una telecamera frontale che controlla la posizione della vettura rispetto alle linee sull’asfalto e attiva un cicalino quando si abbandona la corretta traiettoria a una velocità superiore a 60 km/h. Lo SPAS sfrutta sensori a ultrasuoni e uno specifico computer per gestire con sicurezza le manovre di parcheggio; il dispositivo si fa carico dei movimenti dello sterzo mentre il pilota manovra solo l’acceleratore, la frizione e il freno.

La sicurezza è ulteriormente assistita dalla telecamera posteriore che elimina qualsiasi “punto morto” dietro la vettura nel corso delle manovre.

In occasione del lancio della nuova Carens, il Vice Presidente Marketing e Product Planning di Kia Motors Europa Benny Oeyen ha sottolineato: “Le basse emissioni di CO2, i prezzi competitivi, i bassi costi di gestione, l’esclusiva garanzia Kia di 7 anni, uniti all’alto valore dell’usato, sono caratteristiche importanti anche per le flotte e gli operatori professionali e questo aiuterà ad attirare nuovi potenziali clienti in tutta Europa e far loro apprezzare i vantaggi di possedere una Kia”.

Dal 4 maggio in tutte le concessionarie Kia

Il lancio commerciale in Italia prenderà avvio con il “porte aperte” nel weekend del 4-5 maggio e in quell’occasione verrà offerta una particolare condizione di acquisto a cui corrisponde un vantaggio cliente di 2000 euro. Grazie a questa campagna iniziale i clienti di Kia Carens potranno avere una versione Class al prezzo di listino di una corrispondente versione Cool oppure la motorizzazione diesel 1.7 CRDi 115 CV al prezzo della 1.6 GDI a benzina.

In aggiunta, KIA Finance propone il pacchetto finanziario 4FAMILY, appositamente studiato in occasione del lancio commerciale della nuova Kia Carens. Con l’obiettivo di garantire una totale serenità al Cliente, tale soluzione finanziaria include dei Servizi Accessori esclusivi, considerati determinanti nelle valutazioni che precedono l’acquisto: Assicurazione Auto e Programma di Manutenzione. Last but not least, anche la Nuova Carens gode della garanzia di 7 anni, come tutte le vetture del Marchio.

 

{phocagallery view=category|categoryid=40| limitstart=0|limitcount=999|detail=0|displayname=0| displaydetail=1|imageshadow=shadow1}

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami