Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Ethnos Festival: Sul Palco in Piazza Libertà a Cercola si sono esibiti i Surrealistas una band che band che riunisce tre fratelli argentini e musicisti italiani.

Il gruppo italo-argentino è composto da: Jeremías Cornejo (voce, chitarra, ukulele, percussioni), Agustín Cornejo (voce, chitarra), Joaquín Cornejo (voce, pianoforte, percussioni), Mauro La Mancusa (tromba, percussioni),  Gianni Valenti (sax tenore), Matteo Bonti contrabbasso e Pietro Borsò (percussioni, batteria).
Insieme hanno animato una piazza gremita di gente che ha seguito, cantato e ballato per circa due ore, con la musica tradizionale argentina, tra Cumbia, Salsa, Inni e non è mancato neanche …. Ho Visto Maradona….
Un vero spettacolo che ha entusiasmato tutti, conclusosi con l’intera band che ha suonato completamente in acustica, giù dal palco tra la folla entusiasta.

Un altro successo di Gigi Di Luca ed il suo ETHNOS FESTIVAL che continuerà in altri luoghi e altri concerti con artisti di calibro internazionale, Cesare Dell’Anna & Opa Cupa domenica 22 settembre a Bacoli,( runviato a Martedi 24 per avverse condizioni atmosferiche) Cafè Loti (Iran/Italia) a Torre Annunziata il 26 settembre, Lucia De Carvalho (Angola/Francia) a San Giorgio a Cremano il 27 settembre, il Duo Botasso e Simone Sims Longo a Massa Lubrense il 28 settembre. Gran finale il 29 settembre con il concerto di Teresa De Sio a San Giorgio a Cremano.

Anche quest’anno Gigi Di Luca in qualità di Direttore Artistico del Festival, ideato da La Bazarra,  ha saputo mettere insieme un pool di artisti eccezionali in collaborazione con il Comune di San Giorgio a Cremano e finanziato dalla Regione Campania, con la collaborazione dei comuni presenti nel progetto e delle associazioni locali.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi