Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

 

Più di 7000 persone hanno accolto ed ascoltato i Negramaro al Palasele di Eboli per la rassegna “#PALASELE2019” prodotta da Anni60 Production, un vero tributo riservato alla band di Giuliano Sangiorgi che per circa due ore ha condiviso  alcuni brani della loro carriera con tutti i fan presenti e quelli tratti dal loro ultimo lavoro che dà anche il titolo al tour 2019 “ Amore che Torni “.

Il Palasele invaso in ogni ordini di spazio, dagli spalti alla platea, in migliaia hanno partecipato a questo concerto, in origine programmato per dicembre 2018 e poi proposto lunedi 11 Marzo 2019 a seguito della emorragia cerebrale che aveva colpito il chitarrista del gruppo, Emanuele “Lele” Spedicato, Grazie per averci aspettato – dice Giuliano Sangiorgi a nome dei Negramaro – e grazie per tutto l’amore che avete messo nei vostri pensieri per far tornare su questo pianeta il nostro fratello Lele. L’ha avvertito, tra poco tornerà con noi sui palchi,  è stato un miracolo”.

Un palco con effetti speciali ed elettronici che danno l’idea di essere su una astronave,  cubi mobili e illuminati radiocomandati che vagano sul palco e si posizionano poi nella scenografia, travi luminose appese al soffitto che salgono e scendono creando grandi geometrie e poi  Giuliano  che dà tutta la sua energia in pasto al pubblico che lo segue, applaude, incita, canta con lui ininterrottamente per tutto il concerto alimentando  sempre ogni secondo la sua energia, la voce un pò roca ed un pò squillante , la Sua, quella che lo ha contraddistinto e lo distingue da altri suoi colleghi, anche quando canta una cover, come quando al pianoforte si siede e fa un doppio omaggio a Pino Daniele con “ Terra Mia e Quanno Chiove “ osannato da tutto il pubblico che inneggia a “ Pino Pino “ alcuni anche commossi.

La scaletta:  

Fino all’imbrunire

Ti è mai successo?

La prima volta

Estate

Sei tu la mia città

Il posto dei santi

Mi basta

Amore che torni

Attenta

Parlami d’amore

Per uno come me

L’amore qui non passa

Basta così – Solo per te

Solo 3 min – Sei

Lo sai da qui

Tutto qui accade

L’immenso

Via le mani dagli occhi

Ci sto pensando da un po’

Senza fiato

Meraviglioso

Mentre tutto scorre

Nuvole e lenzuola

Cosa c’è dall’altra parte

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi