Un’ estate da Re alla Reggia di Caserta con musica classica, pop, jazz e l’opera buffa.

PUBBLICITA

Si è svolta nella sontuosa Cappella Palatina della Reggia di Caserta, la presentazione alla stampa del programma “Un’ estate da Re” che si svolgerà tra giugno e agosto 2017 nel Real sito vanvitelliano di Caserta.

Rientra a pieno titolo tra i grandi eventi della Regione Campania –  di respiro nazionale ed internazionale – la seconda edizione della rassegna musicale promossa e finanziata dalla Regione Campania: “Un’ estate da Re”, realizzata con la Direzione della Reggia di Caserta e con il MIBACT, e vedrà anche quest’anno la collaborazione dell’Orchestra e del Coro del Teatro San Carlo di Napoli e della Filarmonica e Coro del Teatro Verdi di Salerno. Un’ estate da Re è stata presentata questa mattina in conferenza stampa nella Cappella Palatina del Real Sito Vanvitelliano dal: direttore artistico maestro Antonio Marzullo, il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, il direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori, e la sovraintendente del Teatro San Carlo di Napoli ,Rosanna Purchia.

Ed è proprio la sovraintendente del Teatro San Carlo ad annunciare con emozione l’apertura al pubblico dell’Aperia dove si svolgeranno gli appuntamenti della “I edizione del Festival dell’Opera buffa Napoli e l’Europa” nell’ambito del percorso Napoli Città Lirica e con il sostegno della Regione Campania: [..] l’anno scorso si annunciava proprio qui la volontà di riaprire e ridare a tutti noi un posto che è un gioiello di questo luogo che è l’Aperia; e non è stato un annuncio. Noi a quell’annuncio ci abbiamo creduto, l’abbiamo programmato e a breve il prossimo 10 giugno, quel luogo si aprirà al pubblico per una lunga serie di eventi [..].

L’Aperia è situata in un’ala settentrionale del parco, all’interno del Giardino inglese; inizialmente concepita per accogliere una cisterna voluta dal Vanvitelli, poi deputato all’allevamento delle api per la produzione di miele. Oggi, è stata ripulita e ripristinata attraverso l’intervento dello Scabec ed è un grande teatro all’aperto in grado di ospitare fino a mille persone. Il Teatro San Carlo in questa location proporrà dal 10 giungo al 2 luglio tre appuntamenti in abbonamenti della prima edizione del Festival dell’Opera buffa Napoli e l’Europa: La Serva padrona (sabato 10 e domenica 11 giugno ore 18), capolavoro di Giovanni Battista Pergolesi del 1733; Il segreto di Susanna (sabato 24 e domenica 25 giugno ore 18) di Ermanno Wolf Ferrari del 1909; e infine Il Maestro di Cappella (sabato 1 e domenica 2 luglio ore 18) di Domenico Cimarosa del 1783.

Il Festival dell’Opera buffa Napoli e l’Europa, rappresenta un’anteprima di Un’estate da Re, difatti il Teatro San Carlo sarà coinvolto in altri tre appuntamenti nel Real sito, i cui biglietti sono acquistabili presso la biglietteria del Teatro San Carlo, al botteghino, al telefono o online (per altre info visitare i siti del teatro San Carlo e della rassegna Un’ estate da Re):

– martedì 18 luglio: Ezio Bosso al pianoforte dirigerà l’orchestra del San Carlo di Napoli;

– giovedì 20 luglio: il concerto “I cori più belli dell’opera lirica” nella Cappella Palatina, con il Coro del San Carlo di Napoli e del Teatro Giuseppe Verdi di Salerno diretto da Marco Faelli;

– sabato 22 luglio: (evento gratuito ma con obbligo di prenotazione), Donato Ronzetti dirigerà Coro e Orchestra del San Carlo di Napoli, Coro delle Voci Bianche del Teatro San Carlo di Napoli, Coro del Teatro Giuseppe Verdi di Salerno, e il Coro delle Voci Bianche del Teatro Giuseppe Verdi di Salerno nei Carmina Burana di Orff, con Rosa Feola, Matthias Rexroth e Vito Parente; uno spettacolo imponente, che unirà quattrocento musicisti.

Una data attesissima è quella del 11 luglio alle ore 21.00, per il concerto evento “The 60 years music world tour” di Ennio Morricone che approderà a Caserta e sarà accompagnato dall’Orchestra Roma Sinfonietta, dal Coro del Teatro Giuseppe Verdi di Salerno, uno spettacolo in cui il maestro Ennio Morricone festeggia i suoi 60 anni in musica e  conta nel mondo già quattrocentomila spettatori; proporrà brani indimenticabili della sua ricca produzione sinfonica, e non potranno mancare le colonne sonore di film epocali come Mission, C’era una volta in America, Nuovo Cinema Paradiso e tantissime altre.

Inoltre, grazie al coordinamento della Scabec con la Direzione della Reggia, all’incontro con operatori culturali e imprenditori privati, la rassegna” Un’ estate da Re” quest’anno amplia la sua offerta con appuntamenti pop e jazz nel cartellone denominato: “Un Estate da Re Pop&Jazz”, portando nel primo cortile della Reggia, quattro grandi nomi del panorama artistico italiano e i cui biglietti sono già in prevendita sui circuiti online Ticketone e GO2 e in tutte le rivendite autorizzate:

29 giugno: Massimo Ranieri in Malìa; 4 luglio Fiorella MannoiaCombattente Tour; 7 luglio Stefano Bollani in Piano Solo; e infine il 14 luglio Fabrizio Moro in PaceLiveTour.

Chiuderà la rassegna Un’estate da Re, il concerto che si terrà al tramonto il 12 agosto nell’Aperia (ad ingresso gratuito con obbligo di prenotazione) con la Filarmonica del Teatro Verdi di Salerno che si esibirà nelle sinfonie di: Rossini, Wagner e Beethoven, diretta dal maestro Riccardo Frizza.

L’enorme sforzo di  sinergie tra istituzioni: regionali, provinciali e comunali,  culminano nelle parole del governatore della Regione Campania: [..] è difficile trovare altre realtà urbane in Italia in grado di proporre insieme momenti di tale valore e di tale bellezza come questo qui [..] è un momento di grande orgoglio, questa è la Campania a testa alta che io immaginavo[..].

Questo lungo percorso in ascesa del sito vanvitelliano,  si identifica con il suo fautore  che ne ha completamente capovolto il destino,  in termini di presenze e di eventi culturali, il direttore Mauro Felicori: [..] È un momento positivo per la reggia, ieri abbiamo chiuso il mese di maggio con il 40% in più di visitatori rispetto a maggio 2016.Dobbiamo questa rinascita anche alla Regione Campania e al presidente De Luca. Altro elemento fondamentale è la collaborazione tra il teatro San Carlo e la reggia di Caserta: vorrei che l’orchestra sentisse questo luogo come se fosse casa sua [..].

foto  Angela Garofalo

 

 

 

 

 

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Chiara Ferragni e Fedez si sono lasciati? Ecco cosa sappiamo

Chiara Ferragni e Fedez, c'è aria di crisi. La coppia sarebbe arrivata al capolinea dopo un periodo turbolento, segnato da tensioni e divergenze La notizia...

74^ Viareggio Cup: i risultati della 6^ giornata

I risultati della 6^ giornata della Viareggio Cup FASE A GIRONI SABATO 17 FEBBRAIO 2024 OJODU CITY-EMPOLI 2-0 Reti: 31′ pt. Subair (O); 15′ st. Ibrahim (O). (arbitro Nafra di...

Dani Alves, arriva la condanna a quattro anni e sei mesi per violenza sessuale

Dani Alves condannato per violenza sessuale È arrivato il verdetto per Dani Alves, ex calciatore della Juventus e del Barcellona. Condanna a quattro anni e...

Giovanni Cefis intervista con tanti ricordi con la Juve Stabia e non solo

Giovanni Cefis uomo di fantasia che nel corso della sua carriera calcistica ha sposato i colori gialloblu. Quelli della Juve Stabia e quelli del...

Ultime Notizie

PUBBLICITA