Politica Castellammare: comunicato stampa del coordinamento del PSI stabiese

Mentre la Città di Castellammare di Stabia si prepara alla proclamazione del nuovo Sindaco Luigi Vicinanza, che si terrà il 14 giugno alle ore 12 a Palazzo Farnese, il coordinamento stabiese del Partito Socialista Italiano esce con un comunicato sul risultato elettorale delle elezioni comunali.

Comunicato Stampa del coordinamento del PSI stabiese

L’Anima Socialista di Stabia è un dato importante da cui partire. 220 cittadini hanno espresso la loro preferenza per i Socialisti stabiesi ed altrettanti stabiesi hanno creduto nel progetto politico europeo “Stati Uniti d’Europa”.

Con le ultime elezioni amministrative ed europee rinasce una prospettiva socialista a Castellammare di Stabia. Questa riaffermazione rinascita si ritrova nelle parole del Sindaco, il compagno Luigi Vicinanza, che nel suo primo discorso ha ricordato Giacomo Matteotti, socialista e strenuo oppositore al regime fascista nel centenario del suo omicidio per mano nera. Il nonno, Mario Vicinanza, fu candidato alle ultime elezioni libere prima del governo fascista con il primo Sindaco socialista stabiese, il Compagno Pietro Carrese, protagonista dei fatti di Piazza Spartaco. il Socialismo stabiese persiste in modo duraturo nella nostra Comunità.

La riaffermazione e la rinascita emergono dalla rinuncia ai personalismi con il contributo politico ed elettorale dei candidati socialisti, in particolare con la candidatura di Gianfranco Piccirillo, portavoce del coordinamento del PSI stabiese, ma anche delle compagne di tradizione socialista. Questo contributo è necessario al neoletto Sindaco per le sfide vecchie e nuove che attendono Castellammare di Stabia. I socialisti intendono contribuire a vincere queste sfide con la loro storia, i valori, le idee e la progettualità, nell’interesse esclusivo dei cittadini.

La riaffermazione e la rinascita socialista sono nel solco del percorso tracciato da Compagni stabiesi illustri, da ultimo e fra i tanti ricordiamo il Compagno Flavio Di Martino.

Post Fata Resurgo, recita il motto di Stabiae, la città riconferma con queste elezioni la propria identità antifascita, e i valori della resistenza, che non costituiscono un vano e melanconico qualunquismo, ma rappresentano scopi programmatici rivolti alla riaffermazione della giustizia sociale, al pieno ed effettivo sviluppo della persona umana, ai principi di solidarietà, equità, rispetto dell’ambiente e meritocrazia.

E’ di nuovo il tempo del Socialismo Municipale, a Castellammare, bisogna andare Avanti, perché “se tutto sarà difficile, niente sarà veramente impossibile”.

Firmato
Coordinamento PSI – Castellammare di Stabia

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Angri arriva un ex Juve Stabia

Angri è fatta per Selvaggio.Lo ha comunicato la società con una nota ufficiale 𝗨𝗡 𝗚𝗜𝗢𝗩𝗔𝗡𝗘 𝗘𝗦𝗣𝗘𝗥𝗧𝗢 𝗣𝗘𝗥 𝗜𝗟 𝗖𝗘𝗡𝗧𝗥𝗢𝗖𝗔𝗠𝗣𝗢 𝗔𝗡𝗚𝗥𝗘𝗦𝗘 | 𝗗𝗔𝗟𝗟𝗔 𝗝𝗨𝗩𝗘 𝗦𝗧𝗔𝗕𝗜𝗔 𝗘𝗖𝗖𝗢...

Tragedia a Torre del Greco. Morto 17enne

La comunità di Torre del Greco scossa da una immane tragedia. Il corpo senza vita di un 17enne é stato rinvenuto nelle acque del mare della Litoranea

Angri un nuovo giocatore in arrivo

Angri la società annuncia un nuovo colpo di calciomercato 𝗠𝗔𝗥𝗖𝗢 𝗦𝗘𝗣𝗘 | 𝗡𝗨𝗢𝗩𝗢 𝗨𝗡𝗗𝗘𝗥 𝗗𝗜 𝗖𝗘𝗡𝗧𝗥𝗢𝗖𝗔𝗠𝗣𝗢 Quindici presenze nella Primavera 2 della Salernitana, 16 presenze nell’Under...

Pompei è fatta per Bernardini

Pompei arriva il nuovo centrocampista classe 1998. Lo ha comunicato la società con una nota ufficiale. Mariano Bernardini è del Pompei FC Pompei rende noto il...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA