Quanto tempo deve passare tra il pasto e l’allenamento?

Nella quotidianità di un soggetto che si allena, la cronologia dei pasti gioca un ruolo fondamentale per la gestione delle energie. Per chi invece svolge un lavoro frenetico rispettare gli orari per i pasti spesso diventa difficile e si trova ad accavallare i pasti e non far passare le giuste ore prima di praticare attività fisica. Le problematiche di allenarsi con un pasto appena effettuato possono essere molteplici. Prima però cerchiamo di fare il possibile per non arrivare in questa condizione. E’ preferibile far passare almeno 3 ore da un pasto prima di allenarsi. Nel caso in cui ci risulta impossibile, la cosa più semplice è quella di organizzare i pasti in base alla giornata e collocare l’ allenamento nella fascia oraria che più preferiamo e poi gestire i pasti in conseguenza di esso. Prima di un allenamento il corpo ha bisogno di tutti i macronutrienti esistenti, magari in piccole quantità per evitare di appesantire l’organismo. Nel caso in cui l’ attivata fisica verrà svolta in orario pomeridiano, preferire carboidrati a basso indice glicemico cosi da rendere più semplice la digestione, no cibi complessi e preparati. Meglio carni bianche e verdure scaldate. Le problematiche per chi si allena con la fase di digestione in corso possono essere diverse. Ad esempi reflusso gastroesofageo causato principalmente dall’assunzione di  cibi zuccherini o grassi, cibi troppo caldi o troppo freddi, cioccolata, menta, agrumi, pomodoro, spezie piccanti, alcolici, bevande come tè, caffè o coca cola. Oppure la problematica più comune è  che durante il processo digestivo il sangue viene sottratto agli organi periferici per affluire agli organi digerenti, infatti,  in fase di digestione il corpo non è in grado di irrorare i muscoli in maniera corretta, e questo può anche causare un senso di fatica maggiore. L’ effetto indesiderato principale è il senso di nausea, che spesso portare al rigurgito, causato dalla contrazione in maniera innaturale dell’ apparato digerente e della parete addominale. Consiglio finale. Evitare di allenarsi o praticare attività fisica senza che siano trascorse minimo 3 ore dall’ ultimo pasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Domotica 2024: come la tecnologia trasforma le nostre case

Domotica 2024: come la tecnologia trasforma le nostre case e le nostre vite domestiche.

Massa Lubrense, in arrivo La Tavola dei Trecento

A Massa Lubrense si è svolta una conferenza stampa di grande importanza, finalizzata a valorizzare la tradizione culinaria "Lubrense". Presso S.Maria dell'Annunziata, si è...

All-in-one computer 2024: eleganza e funzionalità

All-in-one computer 2024: eleganza e funzionalità, tra estetica e potenza

San Giorgio a Cremano, morta 41enne. Stava accendendo il barbecue. Troppo gravi le ustioni

La donna era ricoverata da mercoledì scorso al Cardarelli di Napoli con ustioni di secondo e terzo grado su tutto il corpo. La tragedia è avvenuta a San Giorgio a Cremano in un'abitazione di Via Manzoni

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA