Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Allo stadio Parc Des Princes di Parigi la Croazia batte una volenterosa Turchia che ci mette cuore ma non riesce mai ad essere pericolosa.

(di G.Apicella) – Nel primo tempo una magia di Modric fissa il punteggio sull’1-0: il giocatore del Real Madrid realizza un gran gol al volo da vedere e rivedere.

Nella ripresa i croati entrano in campo con il pensiero di mangiarsi l’avversario e Srna è pericoloso in avvio: traversa su punizione per il capitano.
Poi salgono in cattedra gli interisti Perisic e Brozovic: il primo viene fermato dal legno, il secondo sfiora il goal in almeno tre occasioni. Il finale non cambia, la Turchia non sfonda e la Croazia porta a casa il suo primo +3 di questo europeo.

 

TABELLINO DEL MATCH:

TURCHIA (4-3-3) Babacan; Gonul, Topal, Balta, Erkin; Tufan, Ianan, Ozyakup (dal 1′ s.t. Sen); Calhanoglu, Tosun (dal 24′ s.t. Emre Mor), Arda Turan (dal 20′ st Burak Yilmaz). (Kivrak, Tekin, Kaya, Calik, Sahin, Sahan, Koybasi, Malli, Ozbrayrakli). All. Terim.

CROAZIA (4-2-3-1) Subasic; Srna, Corluka, Vida, Strinic; Modric, Badelj; Brozovic, Rakitic (dal 44′ s.t. Schildenfeld), Perisic (dal 41′ s.t. Kramaric); Mandzukic (dal 48′ s.t. Pjaca). (Vargic, L. Kalinic, Vrsaljko, Jedvaj, Kovacic, Rog, N. Kalinic, Coric). All. Cacic.

ARBITRO Eriksson (Svezia)

NOTE; Angoli: 5-3 per la Croazia. Ammoniti: Tosun, Balta, Sen e Strinic.

Foto: Credits to Facebook
Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x