Angri Pallacanestro parla Andrius Globys

Angri Pallacanestro verso il derby e non solo, il racconto a firma dell’ufficio stampa della società

L’Angri Pallacanestro affronta il derby di domani in casa della Diesel Tecnica Sala Consilina con rinnovato ottimismo. I ragazzi di coach Francesco Chiavazzo vengono dall’ottimo successo interno, primo della fase dei “Play-In Gold”, ai danni della capolista Virtus Ragusa. Ora servirà mantenere la concentrazione in vista della sfida, che si terrà domani sera alle 20 al Centro Sportivo “Meridionale” di San Rufo. Di fronte ci sarà un avversario, reduce da due ko di fila e che vuole risalire la china in classifica. All’andata terminò 63-71 in favore dei Blue Boys. Ma, stavolta, i Condor giungono all’appuntamento con una mentalità completamente diversa. Coach Enzo Patrizio avrà come al solito fiducia nel talento di Moretti, Balciunas, Triassi e Biordi. Mentre Angri, dalla sua, vuole dare continuità ai propri risultati e conquistare un successo lontano da casa, che manca dallo scorso 28 gennaio.

Queste le dichiarazioni di Andrius Globys. “Ci vorrà del tempo per rimettermi in forma dal mio ultimo infortunio. Posso, per adesso, giocare solo per brevi periodi di tempo per essere utile. Ragusa è una buona squadra offensiva e brava in contropiede, la maggior parte delle volte siamo riusciti a fermarli abbastanza bene e questo ci ha aiutato a costruire il vantaggio per vincere la partita alla fine. Domani si va in casa di Sala Consilina, che è un’ottima squadra. Come sempre, per vincere, dovremo lottare sui rimbalzi, essere aggressivi in ​​difesa e in attacco e segnare i nostri tiri”


PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Giro D’Italia le maglie, le dichiarazioni e le statistiche

  Giro D'Italia la maglia rosa Tadej Pogacar ha oramai le mani sulla vittoria. Le sue dichiarazioni e non solo: LE MAGLIE UFFICIALI Le Maglie di leader...

Premier League canta ancora il Manchester City

  Premier League è stata una sfida bellissima quello che ha visto protagonista il Manchester City contro l'Arsenal ma in questo contesto bisogna aggiungere il...

Tragedia a Scafati, morto operaio di 22 anni

Un'altra morte sul lavoro. A Scafati un 22enne è rimasto ucciso da una lastra d'acciao precipitato da una carrucola

Joe Barbieri presenta il nuovo progetto discografico “Vuljo” al Teatro Acacia

Joe Barbieri al Teatro Acacia di Napoli, ha presentato il suo nuovo lavoro discografico, “ Vuljo” una rivisitazione dei grandi classici napoletani.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA