Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Dopo Catanzaro, Cuore Napoli Basket batte anche Teramo Basket 1960 per 76-64

Nella seconda importante partita delle ultime 6 di questo campionato per accedere ai Play-off, il basket azzurro mette a segno un altro punto con Teramo.

Domenica altro scontro con una acerrima rivale: Cassino  viene a Napoli portandosi dietro tante polemiche e critiche per la partita di andata , dove giocatori e staff della squadra ospitante non ebbero un comportamento propriamente corretto nei confronti dei napoletani.
Partita infrasettimanale, quindi, portata a termine con ampio margine da Cuore Napoli Basket, anche se ancora una volta ha dovuto fare a meno del capitano Roberto Maggio, recuperato ma ancora tenuto a bordo campo in via precauzionale. Marzaioli anche se in panchina, ancora sofferente alla mano destra, non viene utilizzato da coach Ponticiello, mentre Visnjic recuperato alla grande, disputa un’ottima gara.

La partita si mette subito in salita per Cuore Napoli Basket, in quanto Teramo attacca  mettendo in difficoltà la retroguardia napoletana e fino al 4° minuto del 1° quarto riesce a tenere la testa della partita, grazie anche ad alcuni errori di Barsanti. Ma grazie a Visnjic e Murolo, Napoli riesce a mantenersi attaccata a Teramo senza però superarla ed il 1° quarto si chiude con il vantaggio di Teramo per 22 a 18.
Bisogna aspettare la metà del 2° quarto per vedere la reazione degli azzurri, che, anche se con fatica, riescono a portarsi avanti e mantenere il punteggio chiudendo il parziale per 38 a 34.
Un Andrea Murolo in grade spolvero detta i tempi e segna come non mai, Barsanti accumula subito falli e Coach Ponticiello lo utilizza a spot, bene anche Rappoccio in questa parte di gara dove Napoli si tiene a distanza di sicurezza chiudendo il 3° quarto con un buon margine, 62 a 47.
Teramo non demorde, ma Nikolic, Barsanti, Visnjic, Mastroianni e Murolo riescono a mantenere invariato il distacco e la partita al 39.08 del 4° quarto, si attesta sul punteggio di 74 a 64 e così resterà fino alla fine, Cuore Napoli Basket batte Teramo Basket 1960 per 74 a 64.

Prossima partita, Domenica 2 Aprile al Palabarbuto contro Cassino
I numeri della partita:
Parziali
Cuore Napoli Basket 18 20 24 14
Teramo Basket 1960 22 12 13 17

Cuore Napoli Basket: Njegos Visnjic 15 (2/5, 2/8), Andrea Murolo 14 (4/4, 1/2), Stefan Nikolic 12 (4/6, 1/2), Andrea Barsanti 12 (2/5, 2/5), Mattia Mastroianni 11 (2/5, 2/3), Ferdinando Matrone 6 (2/4, 0/1), Bruno Rappoccio 6 (3/4, 0/0), Alessio Ronconi 0 (0/2, 0/1), Vincenzo Malfettone 0 (0/0, 0/2), Domenico Marzaioli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 18 – Rimbalzi: 40 8 + 32 (Mattia Mastroianni, Ferdinando Matrone 7) – Assist: 22 (Andrea Barsanti 7)

Teramo Basket 1960: Francesco Papa 13 (4/10, 1/2), Andrea Lagioia 12 (1/3, 3/7), Daniele Tomasello 10 (4/11, 0/0), Enrico Gaeta 10 (2/5, 2/4), Simone Salamina 6 (3/11, 0/0), Pedro Rubbera 6 (2/6, 0/0), Lorenzo Nolli 4 (0/1, 1/3), Simone Lucarelli 3 (0/1, 1/3), Federico Angelini 0 (0/3, 0/0), Lorenzo Oliverio 0 (0/1, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 16 – Rimbalzi: 40 18 + 22 (Francesco Papa, Daniele Tomasello 10) – Assist: 12 (Simone Salamina 4)

La classifica alla 26° giornata del Girone C di Lega Basket Serie B
P G V P
Cuore Napoli Basket 44 26 22 4 84.6
Air Fire Virtus Valmontone 42 26 21 5 80.8
Basket Barcellona 40 26 20 6 76.9
Citysightseeing Palestrina 38 26 19 7 73.1
BPC Virtus Cassino 36 26 18 8 69.2
ASD LUISS Roma 28 26 14 12 53.8
Tigers Global Sistemi Forli 28 26 14 12 53.8
Mastria Vending Catanzaro 26 26 13 13 50.0
Zannella Basket Cefalù 24 26 12 14 46.2
Basket Scauri 24 26 12 14 46.2
Teramo Basket 1960 24 26 12 14 46.2
Vis Nova Simply Roma 18 26 9 17 34.6
Sport è Cultura Patti 16 26 8 18 30.8
Stella Azzurra Roma 12 26 6 20 23.1
Balletti Park Hotel Viterbo 8 26 4 22 15.4
MecSan Maddaloni 8 26 4 22 15.4

ph:Gianni Esposito
Print Friendly, PDF & Email

Scrivi