Ciclismo Giro d’Italia – Arrivederci Giro, la Rosa a Quintana

Game over per il Giro d’Italia. A Quintana la maglia rosa

Alla fine è finita.
Anche il Giro D’Italia 2014 finisce nel cesto dei ricordi ma, onestamente, le cose da ricordare saranno poche.
E’ stato un giro senza Top ed alla fine la Colombia la fa da padrona. Nairo Quintana della Movistar Team si veste di rosa, al secondo posto il connazionale Uran.

L’unico sorriso italiano arriva dalla rivelazione chiamata Fabio Aru dell’Astana, che piazza un terzo posto da applausi.
Il Giro è partito dall’Irlanda del Nord per poi fare tappa a Dublino, cosa che non ha fatto piacere agli appassionati; ma non è stata la prima volta e, purtroppo, non sarà l’ultima.
In Irlanda a farla da padrone assoluto è stato il tedesco Kittel, ma per motivi di salute il velocista di Arnstadt ha dovuto salutare la carovana prima del tempo. Il Giro poi si è spostato al Sud, e Diego Ulissi firma il primo acuto targato Italia. Poi, arrivano le prime “salite” e Michael Matthews è salito in cattedra. Nacer Bouhanni non sta a guardare ed Evans ed Uran lottano per la Rosa.

Sembrava finita. Evans pian piano ha ceduto il passo ed Uran ha accumulato vantaggio; ma, nella tappa numero 16 (Ponte di Legno > Val Martello), Quintana vince (non senza polemiche causa mal tempo e tappa dimezzata) e si veste di rosa resistendo fino alla tappa finale di Trieste.

Uran si sente vincitore “morale” del giro, ma sulla coppa viene, però, scritto un altro nome.  Si, il giro è bello anche per questo.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Pepe coniglio coraggioso, la nuova favola di Giovanni Taranto per la Fondazione Giancarlo Siani

"Pepe coniglio coraggioso" di Giovanni Taranto è l'ultima aggiunta al “Progetto Favolette” della Fondazione Giancarlo Siani, un'iniziativa per promuovere la lettura tra i più piccoli.

Juve Stabia si chiude il ritiro di Capracotta

Juve Stabia annuncia che si è chiuso in anticipo il ritiro di Capracotta S.S. Juve Stabia, si chiude la seconda parte di ritiro a Capracotta La...

Juve Stabia il diario della domenica di Capracotta

Juve Stabia è stata una domenica insolita o se preferite particolare quella che abbiamo vissuto a Capracotta. Doveva essere una giornata di ritiro ma...

Angri novità campagna abbonamenti

  Angri la campagna abbonamenti che si prepara a vivere la sua seconda fase. Il dettaglio nella nota ufficiale: “𝗜𝗡𝗦𝗜𝗘𝗠𝗘” - 𝗖𝗔𝗠𝗣𝗔𝗚𝗡𝗔 𝗔𝗕𝗕𝗢𝗡𝗔𝗠𝗘𝗡𝗧𝗜 𝟮𝟬𝟮𝟰-𝟮𝟬𝟮𝟱 Una campagna abbonamenti...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA