Siamo vicini alla famiglia Lopez per la scomparsa dell’immenso Giulio Lopez, uomo e sportivo dai valori infiniti.

Giulio Cesare Lopez è stata una bandiera indimenticabile della Juve Stabia, prima come calciatore e poi come allenatore. Basti pensare che era un calciatore della prima storica promozione in B della Juve Stabia.

Sarà ricordato per sempre anche per il lavoro svolto con i più piccoli sui campetti sportivi della provincia di Napoli. Importantissimo il contributo dato presso la scuola calcio Sant’Aniello a Gragnano, scuola calcio tra le più importanti del panorama regionale e nazionale.

Ecco il comunicato della SS Juve Stabia in cui ricorda Giulio Lopez.

S.S. Juve Stabia, in tutte le sue componenti, esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Giulio Lopez, calciatore dello Stabia dal 1948 al 1952 e protagonista della prima storica promozione delle Vespe in Serie B, arrivata in seguito allo spareggio col Foggia che si tenne a Firenze il 17 giugno 1951. Lopez fu inoltre allenatore della Juve Stabia nei campionati 1969-70 e 1980-81 e fu l’artefice, accanto a mister Spartano, dei successi del settore giovanile gialloblù nelle stagioni 1979-80 e 1980-81, quando le Vespette vinsero il Campionato Nazionale Allievi (Serie C1 e C2) e Berretti (Serie C).

Alla famiglia Lopez vanno le nostre più sentite condoglianze.

Fonte S.S.Juve Stabia.

Print Friendly, PDF & Email