Esclusiva: Ciro Novellino, testa all’Inter come piaceva a Rafa

PUBBLICITA

Verso Napoli vs Inter. La nostra redazione ha raggiunto in Esclusiva, Ciro Novellino, Caporedattore di Vivicentro.it

La prima domanda è scontata. Ti senti vedova di Higuian ?

Higuain rappresenta il passato, non fa parte più del presente del Napoli. Lo ringraziamo, ma ha fatto la sua scelta. Più che vedovo di Higuain, mi aspettavo l’arrivo, che ho sempre paventato, di un terzo attaccante già a luglio. Purtroppo non è stato così e questo ha condizionato la stagione dall’infortunio di Arek Milik.

Il Napoli ha perso smalto. Cosa sta succedendo? Quando può incidere il pensiero “Lusitano”. Testa a Lisbona?

 La gara portoghese segnerà il primo tragurado di stagione e non può che pesare. Ma il Napoli è squadra che gioca da un po’ in Europa e deve saper gestire queste situazioni, quindi testa prima all’Inter e tutti spalla a spalla, come piaceva a Benitez”.

Poi aggiunge:

E’ soltanto una questione di schema. Il Napoli è costruito per giocare con una prima punta di ruolo abile a concretizzare le occasioni e la mole di gioco che si crea. Gabbiadini non è ben visto da Sarri e questo lo condiziona. Un talento come lui non può essere gestito in questo modo. Sarri ha deciso di continuare per la sua strada senza mai voler cambiare e questo integralismo tattico, sta facendo il resto.

Oltre ad Icardi, chi secondo te potrebbe mettere in crisi il Napoli?

Mi preoccupa Candreva. Da quando è arrivato il suo ‘nemico’ Pioli, sembra essere rinato. ma occhio anche a Perisic, calciatore che mi è sempre piaciuto.

Mertens non ci sarà. Quando peserà questa assenza sul tema di questa partita?

Tanto, l’assenza di Mertens peserà tanto anche se nell’ultimo periodo era calato fisicamente. Sembrava aver perso lo smalto inziale, complice anche il nuovo ruolo da falso nueve che non gli si addice.

 

Chicche di mercato per i nostri lettori. .?

Due colpi a gennaio. Serve un attaccante senza dubbio. I nomi sono 3: Pavoletti, Zaza e Muriel nell’ordine. Tutti hanno delle difficoltà, però, per far si che la trattativa vada in porto. Per Pavoletti servono tanti soldi, ma Preziosi cerca prima un sostituto. Per Zaza c’è da capire cosa vottà fare il West Ham altrimenti si dovrà andare a trattare con la Juventus mentre per Muriel, come ama dire De Laurentiis: ‘portare moneta, vedere cammello’. Servirà anche un esterno sinistro ma che sappia all’occorrenza giocare anche a destra vista la partenza per la coppa d’Africa di ghoulam. Il sogno è Darmian.

 

Si ringrazia Ciro Novellino per il tempo concesso per questa intervista

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Siracusa Calcio, presentata la maglia del centenario (Gallery)

Siracusa Calcio, nella giornata di ieri è stata presentata la maglia del centenario nella terrazza Killiche davanti ai giornalisti, giocatori, staff e sponsor

Torre del Greco città europea della Vela 2026, oggi la consegna del prestigioso riconoscimento

Torre del Greco la bandiera di città europea della Vela 2026

La sicurezza nel mondo del 5G

Nell'era digitale odierna, un'innovazione rivoluzionaria sta rimodellando il panorama della comunicazione globale, promettendo di accelerare la nostra transizione verso un futuro interconnesso: la tecnologia 5G.

Juve Stabia dalla B alla B passando per Francavilla

  Juve Stabia il campionato della squadra di Guido Pagliuca non è ancora terminato. Mancano 180 minuti al Game Over finale e poi sarà SuperCoppa. Domani...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA