Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Consumato il secondo quarto di finale di final six 2019 serie a1 maschile di pallanuoto

CN Posillipo-CC Ortigia 10-7 (2-0, 4-2, 1-1, 3-4)

CN Posillipo: Sudomlyak, Kopeliadis 1, M. Di Martire 2, Picca, Mattiello 1, G. Di Martire 1, Marziali 3, Rossi 1, Papakos, Scalzone, Manzi, Saccoia 1, Negri. All. Brancaccio.

CC Ortigia: Caruso, Cassia, Abela, Jelaca 2, Di Luciano, Farmer 3, Giacoppo, Espanol Lifante 1, Rotondo, Giribaldi, Susak, Napolitano 1, Pellegrino. All. Piccardo.

Arbitri: Stampalija (Cro) e Luca Bianco.

Note: Espulso con sostituzione Giacoppo (O) a 7’57 del terzo tempo. Usciti per limite di falli Picca (P) a 1’56, Rotondo (O) a 2’31 e Scalzone (P) a 7’05 del terzo tempo, Saccoia (P) a 3’31 del quarto tempo. Superiorità numeriche: CN Posillipo 6/12, CC Ortigia 5/14 + due rigori parati da Negri (P): a Jelaca a 4’01 del primo tempo, sull’1-0, a Giacoppo a 7’05 del terzo tempo, sul 7-3. Ammonito il tecnico Piccardo (O) a 5’05 del terzo tempo per proteste. Ammonizione di squadra al CC Ortigia per simulazione a 7’30 del primo tempo. Negri (P) in porta dall’inizio. Spettatori 300 circa.

l CN Posillipo difende bene ed è cinico in superiorità numerica. Marziali e Saccoia segnano con l’uomo in più (2/2), Negri para il rigore del pari a Jelaca e guida la difesa a neutralizzare quattro inferiorità: nell’ultima l’Ortigia si becca pure un’ammonizione per simulazione.

Il primo tempo si chiude sul 2-0. La partita non cambia nel secondo parziale. I rossoverdi raggiungono il 4-0 con le reti di Gianpiero Di Martire, in parità, e di Marziali in superiorità (3/3); mantengono immacolata la porta in inferiorità (0/7) e subiscono il primo gol dopo 12’33 ad opera di Espanol Lifante (4-1).

Si va al cambio campo sul 6-2 coi gol in sequenza di Massimo Di Martire (5-1), Jelaca (5-2 e 1/8) e Kopeliadis in superiorità numerica (4/5).

Nel prosieguo la squadra napoletana comincia a sporcare la percentuale con l’uomo in più (4/8), ma riesce comunque a tenere a distanza l’Ortigia: Mattiello dal perimetro risponde a Napolitano, che segna in superiorità (2/9), e Negri para un secondo rigore tirato da Giacoppo sul 7-3 che porta al quarto tempo.

Negli ultimi minuti il CN Posillipo sottovaluta la reazione del CC Ortigia che raggiunge il -2 a 4 minuti dal termine. I siciliani si trovano due volte sul -5 (Rossi 8-3 e Marziali 9-4), ma risalgono con Farmer (7-3, 9-5 e 9-7) e Jelaca (9-6) trasformando tre superiorità numeriche consecutive (5/14).

Però a 34 secondi dalla fine Massimo Di Martire firma il successo con un tiro diretto a schizzo per il 10-7 che vale le semifinali.

Il Circolo Canottieri Ortigia chiude la stagione al quinto posto e in Euro Cup.

fonte : federazione italiana nuoto

Si chiude dunque la prima giornata di final Six , domani le Semifinali questi gli accoppiamenti:

17:30  AN Brescia-CN Posillipo in diretta su Rai Sport + HD e su Rai Web

18:45  Pro Recco-Sport Management in diretta su Rai Sport + HD e su Rai Web

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi