Givova Scafati a casa dell’Olimpia Milano

Givova Scafati per una gara di prestigio contro un avversario forte. Difficile trasferta ma non impossibile. Il focus di presentazione da parte della società

Con la serenità di chi ha raggiunto l’obiettivo stagionale ed è già sicuro di partecipare al prossimo campionato di serie A 2024/2025, la Givova Scafati si prepara al terzultimo turno di stagione regolare, che la vedrà impegnata in trasferta al Forum di Assago contro i padroni di casa dell’EA7 Emporio Armani Milano. Palla a due alle ore 17:00 di domenica 21 aprile.

Coach Boniciolli potrà contare per questo difficile impegno esterno su tutti gli effettivi a sua disposizione, che in settimana si sono allenati con gagliardia, proprio con l’intento di preparare al meglio la sfida contro uno degli avversari più forti e temibili dell’intero campionato.

L’AVVERSARIO

Attuale terza forza del torneo, la EA7 Emporio Armani Milano è una squadra che non necessita di presentazioni, sia per il suo ricco palmares (8 Coppe Italia, 4 Supercoppe, 3 Coppe delle Coppe, 3 Coppe Campioni, 2 Coppe Korac e ben 30 scudetti), che per la composizione del suo team, a partire dalla guida tecnica (coach Ettore Messina), per poi passare alla composizione del suo ampio roster, da cui vanno però esclusi gli infortunati Lo, Hall, Mirotic e Baron: assenze sicuramente pesanti, ma comunque sopperibili, in virtù della profondità dell’organico biancorosso. Tra gli elementi di spicco della compagine milanese, vale la pena menzionare il playmaker statunitense Napier (14,2 punti e 3,8 assist di media), l’ala danese Shields (13 punti, 2,7 assist di media), il centro Melli (8,7 punti e 5,6 rimbalzi di media), gli esterni Tonut, Flaccadori e Bortolani, nonché i lunghi Poythress, Voightmann, Ricci, Hines e Caruso.

LE DICHIARAZIONI

L’esterno Alessandro Gentile: «Siamo reduci da una importante vittoria nell’ultimo turno di campionato contro Varese, che ci ha permesso di conquistare la salvezza matematica, così da raggiungere un obiettivo che ci eravamo prefissati sin da agosto. Ora guardiamo avanti a questo finale di campionato, che ci mette davanti sin da subito contro una sfida difficilissima ed importantissima contro Milano, una delle squadre costruite per arrivare in fondo, sia in Italia che in Europa, con un roster molto profondo e tantissime armi a propria disposizione. Dovremo essere capaci di controllare il ritmo partita, senza permettere loro di andare a canestro in contropiede e limitando i rimbalzi in attacco, così da precludere loro seconde occasioni. Per me sarà una partita speciale: avendo giocato molti anni a Milano, conservo tanti bellissimi ricordi e successi. Vogliamo finire in bellezza il campionato, per chiudere al meglio la stagione: giocare contro Milano al Forum ci fornisce tanti stimoli, per cui siamo carichi e vogliosi di fare bene».

MEDIA

La partita sarà trasmessa in diretta su DAZN.

Aggiornamenti in tempo reale saranno resi noti attraverso la pagina Facebook ed il profilo Instagram ufficiali del club.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Castellammare grande festa alla Bonito – Cosenza con un bel riconoscimento

  Castellammare Di Stabia importante riconoscimento per l'istituto Bonito- Cosenza per il premio " Inventa il tuo Spot per la Corretta Alimentazione". La nota della...

Napoli, improvvisa chiusura per la Mondadori aperta venerdì in Galleria Umberto, i motivi

La nuova libreria Mondadori a Napoli, situata nella Galleria Umberto, ha chiuso meno di 24 ore dopo l'apertura. Le ragioni della chiusura Inaugurata venerdì, è stata...

Giro D’Italia il gran finale a Roma

  Giro D'Italia si chiude nella capitale Per il secondo anno consecutivo è Roma ad accogliere il gran finale del Giro d’Italia. Sarà grande festa e,...

La Roma vuole Nahitan Nandez

La Roma punta sempre più fortemente su Nahitan Nandez, centrocampista uruguaiano del Cagliari. Infatti Nandez ha un contratto con il Cagliari che scade il...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA