Il Foggia vola in finale.

Alla fine gode il Foggia. I Satanelli si prendono pure il derby di ritorno e mandano all’inferno il Lecce di Piero Braglia.
In uno Stadio Zaccheria gremito e con una coreografia da brividi, inizia il derby di puglia.
Il Foggia ha subito il pallino del gioco e Perucchini, tiene in vita i suoi. Doumbia ha la palla della gloria ma da buona posizione spara troppo alto. La ripresa e’ un film meraviglioso per gli uomini di De zerbi che piazzano un uno-due, degno del miglior pugile. Prima Riverola poi Sarno , mettono al tappeto i sogni di gloria del Lecce. Nel finale un colpo di testa a porta vuota di Caturano riapre la sfida ma e’ un goal buono solo per le statistiche. In finale vola il Foggia contro il Pisa di Gennaro Gattuso.
FOGGIA-LECCE FORMAZIONI UFFICIALI
FOGGIA (3-4-3): Narciso; Loiacono, Coletti, Di Chiara; Gerbo , Vacca, Agnelli, Riverola; Chiricò, Sarno, Iemmello. In panchina: Micale, De Gennaro, De Giosa, Maza, Lodesani, Floriano, Arcidiacono, Lauriola. Allenatore: De Zerbi.

LECCE (4-4-2): Perucchini;Legittimo, Cosenza, Abruzzese, Lepore; Surraco, Salvi, Papini, Doumbia; Moscardelli, Caturano. In panchina: Benassi, Bleve, Alcibiade, Beduschi, Camisa, Lo Sicco, De Feudis, Sowe, Liviero, Carrozza, Vecsei, Curiale. Allenatore: Braglia.

Print Friendly, PDF & Email