J.Stabia- Cosenza: I Precedenti

PUBBLICITA

J.Stabia- Cosenza: I Precedenti, tante sfide al Romeo Menti, andiamo ad esaminare quelle piu’ importanti

Nella scorsa stagione le vespe di Fontana, vinsero per 2-0,  ma e’ storia del 2017, la lista e’ lunga. Nella stagione di Zavettieri, al suo esordio , arrivo’ un pareggio per 1-1, stesso risultato dell’era Pancaro. Nella stagione 2010-11 in prima divisione: il 19 dicembre, 2-1 per le vespe. Al 20’ punizione di Albadoro, la barriera si apre e la sfera si infila alle spalle di De Luca vanamente proteso in tuffo. Nella ripresa, sotto la luce dei riflettori, la Juve Stabia raddoppia al 56′; contropiede perfetto dei gialloblu con Albadoro che serve Mezavilla decentrato che batte De Luca in uscita. Al 78′ Essabr, colpisce di testa a due metri dalla porta su un perfetto assist di Giacomini.  Nel 1998 una punizione di Menolascina dice Juve Stabia – Cosenza 1-0. Altro pareggio, sempre per 1-1, nel campionato 1979-80: in vantaggio il Cosenza con Perrotta al 49’, pareggia Graziani al 72’. Il primo precedente e’ del 1932 con i Lupi vittoriosi allo Stadio San Marco.

Le sfide al San Vito:

Lo Stadio “San Vito” ha sempre o quasi sempre regalato sorrisi ai padoni di casa. La Juve Stabia qualche fa stagione vinse per 0-1 ma grande protagonista fu Pisseri che parò un calcio di rigore nei minuti finali.
Nella stagione 1937-38 ci fu la prima sfida tra Cosenza e Juve Stabia. La gara la vinsero i padroni di casa per 4-0. Nel 1948-49 arrivò la prima volta delle vespe 0-1. Benigni decise la gara del 1950. 2-1 per il Cosenza.
Le squadre si ritrovarono nella stagione ’56-57 e a decidere furono le reti di Fochesato e Ferrara.
Negli anni ’70 ancora il Cosenza a fare da padrone con due vittorie in due incontri.
Nel 1980 una Juve Stabia sfortunata perse per 3-2. In quella partita il portiere dei calabresi, Lattuada, perse l’imbattibilità dopo 1260 minuti!
Nel ’97-98 il Cosenza di Sonzogni si impose per due reti a zero e nell’anno della promozione in Serie B.

Un certo Stefano Fiore, fece partire male l’avventura di Piero Braglia sulla panchina delle vespe.

Due anni fa le vespe di Zavettieri persero per 2-1 in una gara condizionata dal vento fortissimo ma Alla prima di Guido Carboni ossia nel campionato 2016/17, la Juve Stabia, fece la voce grossa con un poker senza  storia firmato Lisi e Kanoute’.

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Il Vesuvio, il mare, le coltivazioni, le ville: l’Oro del Miglio d’Oro

Ottobre 1839 -  ”La dolcezza del clima, la bellezza del posto, il soggiorno della Corte, hanno reso Portici centro di villeggiatura dei Napoletani e,...

Come fare marketing per il settore sciistico: consigli e suggerimenti

Ecco alcuni consigli e suggerimenti per creare una campagna di marketing vincente nel mondo dello sci.

Sant’Antonio Abate manca poco all’inaugurazione alla Città del Natale

Sant'Antonio Abate la nota della Sindaca Ilaria Abagnale che informa i cittadini sia grandi che piccini dell'apertura della città del Natale: Meno di una settimana...

Juve Stabia nel segno della continuità con Mister Pagliuca

Juve Stabia la società gialloblù ha comunicato il prolungamento del contratto di Mister Pagliuca. Una notizia nel segno della continuità del progetto a firma...

IN PRIMO PIANO

PUBBLICITA