Registrati

Ti sarà inviata una password per E-mail

Juve Stabia: Benvenuti alla festa del “Giglio”

Il Mapei Stadium in un recente passato si chiamava Stadio Giglio e fu il fortino della Reggiana nella massima serie. Nome che cambia, ma la sostanza e’ la seguente, ossia che la Juve Stabia, sara’ di scena in uno degli Stadi piu’ belli e moderni di tutta la massima serie, che possa essere un buon augurio per le vespe per un futuro:

Cenni storici

Il Mapei Stadium-Città del Tricolore, già stadio Città del Tricolore e prima ancora stadio Giglio, è il principale impianto sportivo di Reggio nell’Emilia. Situato nella località di Mancasale, a due chilometri dal centro della città, è adibito ad uso polivalente, anche se l’attività principale è quella calcistica: è attualmente sede delle gare interne della squadra cittadina, la Reggiana, e del Sassuolo; in passato ha brevemente ospitato anche il Carpi.

È un tipico stadio “all’inglese”, con i settori della tribuna e dei distinti molto vicini al campo di gioco, tutti dotati di copertura e di seggiolini con schienale. È riconosciuto come il primo esempio moderno in Italia di impianto di proprietà di un club calcistico, essendo stato costruito sotto l’egida della Reggiana.

Alla sua nascita lo stadio prese il nome di Giglio a seguito di un contratto di naming rights con l’omonima azienda alimentare. Nel 2012 la denominazione mutò in Città del Tricolore, per poi assumere l’appellativo corrente nel 2013 a seguito dell’acquisizione della proprietà da parte della Mapei.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi