Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Grande prova di tecnica, fisicità e tattica della GeVi Napoli Basket contro una tenacissima ed aggressiva Basket Scafati che nonostante abbia mantenuto per tre parziali un piccolo vantaggio, cede nel quarto parziale dove la GeVi piazza un sonoro 34 a 16.

Si chiude così il derby di Scafati con la padrona di casa che inizia a macinare punti sin dall’inizio gara, con gli uomini di coach Sacripanti che cercano di contenere l’aggressività e velocità degli uomini di coach Finelli e per i primi du quarti di gioco, il copione sembrava essere questo, 20 a 15 e 34 a 29 le due chiusure di tempo, con Napoli che a tratti raggiunge e poi lascia andare via  Scafati cercando di abbreviare le distanze.

Il Napoli gioca di rimessa, un po di distrazioni sui rimbalzi difensivi e in attacco fanno sì che Scafati riesce molto spesso a sfruttare queste disattenzioni, con un nervosissimo Parks che coach Sacripanti fa ruotare molto spesso, mentre entrano subito nella gara facendosi notare ed innervosendo a loro volta gli avversari, Marini, Monaldi ed un ritrovato Mayo, splendida la sua prova mentre bisogna dare merito a Monaldi di aver saputo mantenere salde le file dei suoi compagni e Marini è stato superbo in tutta la gara con ben 26 punti e Top Scorer della serata.

Bisogna dare però un grandissimo merito a coach Pino Sacripanti, che nel terzo quarto utilizzando “ i piccoletti “ come dice lui, riesce a tenere fuori dal gioco Thomas che realizza solo 4 punti e allargando sui lati riesce a mandare a canestro ripetutamente e con grandi recuperi palla imponendosi con un parziale di 16 a 34. Ottima la prova di Sandri decisivo in fase difensiva tanto da portare a casa 5 falli come Zerini che si è distinto per una bellissima stoppata sotto canestro a Thomas.

Si chiude così questo derby in casa di Scafati, non poche le polemiche casalinghe sull’arbitraggio che anche se reo di errori involontari, a mio avviso  sono stati compensati da ambo le parti. Ora la GeVi Napoli Basket guida la classifica insieme a Forlì che però ha una gara in meno e questo altro match sarà quello che potrà dare un segnale al campionato sui veri leader di classifica.

 

IL TABELLINO

CASA 20 14 28 16
OSPITE 15 14 27 34

 

Givova ScafatiCharles Thomas 23 (2/7, 2/4), Darryl joshua Jackson 14 (1/5, 3/8), Valerio Cucci 12 (2/3, 1/4), Riccardo Rossato 11 (3/7, 0/2), Bernardo Musso 6 (3/4, 0/4), Luigi Sergio 5 (1/1, 0/2), Tommaso Marino 5 (1/1, 1/3), Lorenzo Benvenuti 2 (1/3, 0/1), Nemanja Dincic 0 (0/1, 0/0), Antonino Sabatino 0 (0/2, 0/0), Gaetano Grimaldi 0 (0/0, 0/0), Vincenzo Festinese 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 29 / 35 – Rimbalzi: 37 11 + 26 (Luigi Sergio 10) – Assist: 8 (Charles Thomas 3)

 

GeVi NapoliPierpaolo Marini 26 (7/9, 2/5), Josh Mayo 18 (2/4, 4/9), Diego monaldi 11 (0/3, 3/5), Eric Lombardi 11 (5/5, 0/5), Jordan Parks 8 (1/6, 2/3), Lorenzo Uglietti 8 (4/6, 0/1), Andrea Zerini 8 (3/6, 0/0), Antonio Iannuzzi 0 (0/1, 0/0), Daniele Sandri 0 (0/0, 0/1), Sreten Coralic 0 (0/0, 0/0), Amar Klacar 0 (0/0, 0/0), Davide Tolino 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 20 – Rimbalzi: 36 7 + 29 (Josh Mayo 7) – Assist: 8 (Josh Mayo 3)

 

LA CLASSIFICA

P G V P %
Unieuro Forli 14 7 7 0 100.0
GeVi Napoli 14 8 7 1 87.5
Givova Scafati 12 8 6 2 75.0
Top Secret Ferrara 12 8 6 2 75.0
Tramec Cento 6 5 3 2 60.0
Atlante Eurobasket Roma 6 6 3 3 50.0
Benacquista Assicurazioni Latina 6 7 3 4 42.9
LUX Chieti Basket 1974 6 7 3 4 42.9
Kienergia Rieti 6 9 3 6 33.3
Giorgio Tesi Group Pistoia 4 7 2 5 28.6
OraSi Ravenna 4 7 2 5 28.6
Allianz Pazienza Cestistica San Severo 4 8 2 6 25.0
Stella Azzurra Roma 0 7 0 7 0.0

 

LA GALLERY

@GIOVANNI ESPOSITO PHOTO

 

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x