Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

GeVi Napoli Basket: Al Palabarbuto di Fuorigrotta, il numeroso pubblico accorso  applaude alla vittoria della GeVi Napoli Basket che vince sulla 2B Control Trapani per 62 a 49. Una vittoria che sa di riscossa con i ragazzi di coach Sacripanti che hanno  corso e sviluppato gioco per tutti i 40 minuti, mantenendo saldamente il vantaggio acquisiti sin dai primi scambi, sempre sicuri e concentrati sul da farsi, rispettando gli schemi studiati in allenamento.

Buona la prestazione del nuovo innesto, Antonio Iannuzzi che si è ben comportato nel suo ruolo, imponendosi nei blocchi e nei rimbalzi difensivi, forse un po emozionato negli errori iniziali sotto canestro e dalla lunetta , ma poi si è fatto perdonare in più di una occasione.

Il rientro invece di Roderick  ha dato una sferzata di imprevedibilità e velocità nel gioco del Napoli basket,  domenica ha fatto vedere finalmente qualcosa del suo repertorio professionale, forse l’americano che è in lui finalmente esce allo scoperto.

Grande la prova di Diego Molinari, infaticabile, preciso nei passaggi e nei tiri da due e da tre, ancora una volta si distingue  come Top Scorer per Napoli con 15 punti seguito ad un punto da Daniele Sandri con 14, anche lui molto attivo e concentratissimo come sempre.

Buona anche la prestazione di Mastellari che comincia ad ambientarsi e conoscere i compagni mentre solita e buona la partita per Sherrod, Spizzichini, Chessa , Guarino ed Erkmaa.

Queste le dichiarazioni di coach Pino Sacripanti in conferenza stampa:

“Era la quinta partita in 22 giorni e per una squadra come la nostra era difficile affrontare questo filotto di gare. Devo dire che i risultati sono stati positivi, abbiamo perso a Capo D’Orlando che non è una squadra di poco conto, basti pensare alla vittoria esterna sul campo di Torino. C’è un equilibrio pazzesco in questo campionato, tutti possono battere tutti. Sono molto contento della vittoria e di aver tenuto una squadra in fiducia a soli 49 punti. Abbiamo vinto di 13 lunghezze tirando col 27% da tre e quando alzeremo questa percentuale miglioreremo sensibilmente. Il recupero di Roderick è stato importante perchè questa sera si è calato nei giochi ed ha difeso alla grande. Deve riuscire ad allenarsi con costanza, a differenza degli ultimi 40 giorni in cui ha avuto dei problemi fisici. La partita è stata gestita in maniera perfetta nel ritmo. Le squadre forti sono quelle in cui i giocatori non giocano tantissimi minuti. Ringrazio la società che ha aggiunto un giocatore di livello assoluto come Antonio Iannuzzi che ha allungato sensibilmente le nostre rotazioni e si è visto già da stasera nonostante pochi allenamenti coi compagni”. 

 

Il Tabellino:

GeVi Napoli – 2B Control Trapani 62-49 (17-8, 16-15, 19-21, 10-5)

GeVi Napoli: Diego Monaldi 15 (3/5, 2/5), Daniele Sandri 14 (1/2, 4/6), Antonio Iannuzzi 11 (4/6, 0/0), Terrence Roderick 10 (5/11, 0/4), Stefano Spizzichini 6 (3/7, 0/2), Brandon Sherrod 4 (2/6, 0/0), Massimo Chessa 2 (1/1, 0/3), Martino Mastellari 0 (0/1, 0/2), Francesco Guarino 0 (0/0, 0/0), Hugo Erkmaa 0 (0/0, 0/0), Davide Tolino 0 (0/0, 0/0), Amar Klačar 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 6 / 10 – Rimbalzi: 37 5 + 32 (Terrence Roderick 7) – Assist: 14 (Diego Monaldi, Terrence Roderick, Stefano Spizzichini, Brandon Sherrod 3)

2B Control Trapani: Federico Bonacini 14 (1/3, 4/4), Kenneth Goins 10 (3/4, 1/6), Andrea Renzi 9 (2/6, 1/2), Lamarshall Corbett 6 (3/9, 0/4), Marco Mollura 6 (2/6, 0/0), Matteo Palermo 3 (0/1, 1/4), Curtis chinonso Nwohuocha 1 (0/1, 0/0), Gabriele Spizzichini 0 (0/3, 0/4), Giorgio Lamia 0 (0/0, 0/0), Marko Dosen 0 (0/0, 0/0), Alessandro Ceparano 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 6 / 10 – Rimbalzi: 33 4 + 29 (Gabriele Spizzichini 11) – Assist: 10 (Gabriele Spizzichini 3)

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks