" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

È stata indubbiamente la notte di Borussia Dortmund e Liverpool ma hanno trovato gloria pure il Villarreal e lo Shaktar. Le altre sono ancora in bilico

 

Che notte per i tifosi della Kop che ad Anfield hanno visto i loro beniamini costruire un buon vantaggio sui rivali del Manchester United grazie ai gol di Sturridge al 20′ e Firmino al 73′.

 

Un’altra notte da incubo per i Red Devils e sarà dura la prossima settimana all’Old Trafford rimontare. Sarà forse l’ultima occasione per Van Gaal di salvare faccia e stagione.

Non da meno hanno goduto i tifosi del Borussia Dortmund che all’Iduna Park hanno visto la loro squadra travolgere con le reti di Aubameyang e la doppietta di Reus l’inglesi del Tottenham. Con questo vantaggio i giallo-neri hanno già un piede in semifinale.

 

Sorridono pure i tifosi del Villarreal che al Madrigal ha sconfitto 2-0 i tedeschi del Bayer Leverkusen con la doppietta di Bakambu il primo dopo soli 4′ su assist di Soldado e il raddoppio al 56′.  Risultato che si può ritenere buono in vista del ritorno al BayArena.

 

Buon risultato per il Shakhtar di Mircea Lucescu che a Lvov batte 3-1 i belgi dell’Anderlecht 3-1. Ucraini in doppio vantaggio già nel primo tempo per i gol di Taison al 21′ e Kucher al 24′. Al 68′ la doccia fredda del gol di Acheampong per i belgi che rimettono tutto in discussione fino al 79′, quando Alves da Silv. Anderlecht si aggrappa al gol segnato in trasferta per tentare la rimonta.

 

 

Negli altri incontri da notare la vittoria in casa dell’Ath. Bilbao, nel derby iberico, contro il Valencia grazie alla rete di Garcia servito da Benat al 20′. Si prospetta un’altra battaglia tra quindici giorni al Mestalla.

 

Mentre l’altra squadra spagnola del Siviglia, in dieci, usce con un pareggio senza reti dal campo del Basilea. Tra quindici giorni, in casa, gli spagnoli hanno l’occasione di centrare l’ennesima semifinale.

Successo col minimo scarto per i turchi del Fenerbahce che ad Istanbul battono 1-0 i portoghesi del Braga con la rete all’82’ di Topal. La qualificazione è tutta da giocare.

 

Infine la Lazio che coglie un importantissimo pari a Praga contro lo Sparta in vista del ritorno all’Olimpico tra quindici giorni.

 

Sparta in vantaggio al 13′ con Frydek servito da Lafata ma Parolo gela i tifosi di casa col gol del pareggio al 38′. Sta adesso agli uomini di Pioli capitalizzare su questo risultato e acquisire un’inaspettata semifinale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami