Frattamaggiore, 1400 atleti ai nastri di partenza alla IV Strafrattese

Domenica a Frattamaggiore al Corso Durante 1400 atleti in griglia di partenza. Alle ore 8.45 si alza il sipario della quarta edizione della Strafrattese

“La città e pronta a vestirsi di colori e ad accogliere i partecipanti, la 10 km mette in palio il Trofeo Mimmo Del Prete” – così il sindaco di Frattamaggiore Marco Antonio Del Prete.

Tutto pronto per la quarta edizione della Strafrattese, la dieci chilometri che in passato ha entusiasmato per la sua bellezza e spettacolarità. Per questa edizione conta al nastro di partenza 1400 atleti.  Alle canotte colorate si aggiungeranno accompagnatori, sostenitori e semplici appassionati.

Strafrattese, start da Corso Durante alle 8,45

La gara podistica si svolge con egida della Fidal e con lo scudo dell’Ente Opes Italia. IL programma include la partecipazione di atleti con disabilità ed è valida per il Trofeo Podistico ASPAL e mette in palio per la categoria maschile master 65 il Trofeo Mimmo Del Prete.

Lo start è previsto per le ore 8.45; nel dettaglio i partecipanti arriveranno da ogni angolo della regione e quelle limitrofe rappresentano 123 società e si dividono in 1156 uomini e 193 donne.

A fare da cornice alla manifestazione dell’aria nord di Napoli tanti scudi di interesse popolare e quelli istituzionali dell’Ente Comune, del Coni, la Fidal e Opes Italia. Il sindaco Marco Antonio Del Prete durante la presentazione fatta in sede dell’ aula Consigliare del Comune nella giornata di martedì 2 nel discorso iniziato con parole di compiacimento dirette a tutte le forze impegnate, ha poi continuato: “merito nostro, ma va anche detto merito della città e maggiormente del Team Amatori Marathon Frattese che negli anni ha messo in atto un programma organizzativo dalla capacità di far crescere a dismisura un evento cucito a misura di tutti”.

Con il primo cittadino al tavolo erano seduti: il vice sindaco Michele Granata, il presidente del consiglio Aniello Di Marzo, l’assessore allo sport Felice Ferrara  il vice presidente Fidal C.R. Campania Amalia Di Martino e il consigliere nazionale Carlo Cantales.

Nei brevi interventi a tema è stata evidenziata l’importanza dello sport nelle città per capacità di coniugare la spettacolarità che va oltre al valore tecnico e agonistico che riesce a far vivere momenti emozionanti e di aggregazione.

Frattamaggiore
Strafrattese IV Edizione

Il presidente della società Amatori Marathon Frattese Alessandro Del Petre ha concluso la presentazione moderata come un annuncio di una festa che si arricchirà del successo finale, con parole dettate dal cuore ha salutato dicendo: “Grazie a tutti di tanta attenzione per la Strafrattese organizzata con valori condivisi da tutta la squadra, tutti sono invitati domenica prossima a partecipare alla mattinata di sport e passione, che dedico al mio papà.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Campi Flegrei, nuova scossa stamane

Un terremoto di magnitudo 3.7 ha colpito i Campi Flegrei all'alba, rilevato dai sismografi dell'Osservatorio Vesuviano/Ingv alle 6:30. Altre scosse di minore entità L'evento è stato...

Wearable technology nella sanità: la tecnologia al servizio della salute

Wearable technology nella sanità: tutte le svolte della medicina del futuro.

L’evoluzione del giornalismo e l’importanza dell’informazione di qualità: Raffaele Schettino al salotto letterario di Nicola Ruocco

Ieri, 15 maggio, ospite de "Gli Incontri di Valore", Raffaele Schettino, direttore di Metropolis.

Juve Stabia le vespe presso il 4° Circolo Annunziatella ed a Santa Teresa Del Bambino Gesù

Juve Stabia le vespe e l'abbraccio verso i piccoli studenti La S.S. Juve Stabia 1907 al 4° Circolo Annunziatella e all’Istituto Scuola Primaria ‘Santa Teresa Del...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA