Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

SALERNITANA-TERNANA 3-3 : FESTIVAL DEL GOAL ALL’ ARECHI

Circa 11600 gli spettatori accorsi alla prima per l’esordio dei granata davanti al pubblico amico .  Di fronte la Ternana di mister Pochesci che schiera un camaleontico 4-3-1-2 e che non nasconde le proprie ambizioni in terra campana.D’altro canto Bollini schiera il tradizionale 4-3-3 con in centrocampo affidato a Della Rocca in cabina di regia,coadiuvato sugli esterni da Ricci e Minala. La difesa è confermata in blocco con Tuia e Bernardini schierati come centrali.In avanti guida l’attacco Bocalon affiancato a destra da Gatto che sostituisce l’infortunato Rosina ed a sinistra da Sprocati, apparso ai più il più in forma dei suoi nella trasferta di Venezia.Circa settanta gli spettatori di fede rosso verde, che sperano di raccogliere punti a Salerno .

Subito i granata avanti con un traversone al secondo minuto sul quale arrivano in leggero ritardo prima Bocalon e poi Gatto. Quest’ultimo ci prova due minuti dopo dai venticinque metri ma il suo tiro non impensierisce Bleve.

Bella conclusione di Sprocati all’11 minuto . Bravo il portiere umbro a ribattere.al 20′ si fa vedere Della Rocca dalla distanza :di poco alto. Colpo di scena al 22′ allorché Tremolada porta gli umbri in vantaggio al primo tiro in porta. Due giri di lancette e Bocalon ragguanta subito il pareggio su suggerimento di Sprocati.

La Ternana però non ci sta ed al 30′ con Albadoro ripassa in vantaggio . Difesa granata colpevole.Al 43′ tiro di Minala ribattuto dal portiere avversario ma sulla ribattuta Bocalon è in fuorigioco. Finisce così la prima frazione di gioco senza ulteriori sussulti. Una Salernitana apparsa leggerissimo A cospetto di una Ternana cinica e smaliziata

La ripresa inizia con Rossi che subentra a Gatto. Dopo un minuto Della Rocca di testa tira di poco alto. Al terzo minuto grande goal di Bocalon che vale il prezzo del biglietto . Subito dopo Rossi sfiora la rete del vantaggio .

Ma al 13′ episodio sfortunato per i padroni di casa.  Autogol di Bernardini su cross di Varone .Risponde subito Sprocati ma colpisce l’esterno della rete.Al 32′ traversa di Sprocati su tiro da fuori. Sul susseguente angolo calcio di rigore per la Salernitana su fallo di mano. Batte Vitale e realizza il meritato 3-3.Resta questo il risultato finale con i granata che ai punti meritavano di più.  In ogni caso bella partita all’  Arechi, un autentico spot per la serie B ed una Salernitana che ha fatto vedere belle cose e sprazzi di bel gioco. Sognare ,in fondo , non costa nulla

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x