Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Siracusa Calcio: questa mattina si è tenuta una conferenza stampa straordinaria in merito ai lavori che stanno interessando il settore tribuna “Siringo”.

La tribuna centrale da molti anni è al centro di discussione tra tifosi, società e comune. Privata della sua pensilina nel 2008, la tribuna rimane per l’appunto scoperta da ben sette anni. L’abbattimento della copertura rimane un totale mistero, perché la sua solidità era conosciuta e non presentava danni evidenti causati dal passare del tempo. Le notizie ufficiali riportano che la pensilina fu smontata perché instabile e pericolante ma le testimonianze di chi praticò i lavori di demolizione riportano una versione opposta definendo la struttura solida e costruita a regola d’arte; sarebbe bastato ristrutturare, risparmiando così un’enorme quantità di soldi pubblici.
Nel 2015 con l’avvento della nuova società aretusea le sorti della tribuna “Siringo” sembravano nitide: la copertura sarebbe stata montata nella sosta natalizia in tempi brevi per evitare danni economici alla società.

_MG_7097

Tra dire e il fare c’è di mezzo il mare” – Così dicevano gli antichi e torto non ne hanno mai avuto. Ad oggi è stata montata a stento l’impalcatura scatenando così la furia dei tifosi e del direttore generale Simona Marletta che in conferenza stampa risponde così:

L’obiettivo era avere tutto pronto per la partita contro la ‪Frattese‬ prevista inizialmente il 31 gennaio, poi il 24. Avessero fatto come in tutti i posti normali… un’impalcatura poteva essere montata in tre giorni, non in un mese“.

Tempi a dir poco esagerati che lasciano riflettere, perciò la Marletta prosegue dicendo:

Approssimativamente perdiamo non meno di 10 mila euro a partita. La strafottenza m’infastidisce, se giorno 7 non c’è la gru e non vedo lavorare tutti seriamente, punto i piedi e chiedo l’intervento del comune in maniera seria, cosicché si possa rispondere non solo a noi, ma soprattutto ai tifosi. Noi il campionato lo vogliamo vincere, gradiremmo che ci fosse qualcuno che capisca almeno questo!

Simona Marletta

Un fiume in piena che fa capire l’ingente danno che la società sta subendo a causa di questi lavori che procedono a rilento.

fonte foto: pagina facebook ufficiale A.S.D. Città di Siracusa

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks