Register
A password will be e-mailed to you.

Prima puntata di dicembre del programma radiofonico “Il Pungiglione Stabiese”. Nel corso della diretta è intevenuto in qualità di ospite Vincenzo Onorato, ex giocatore della Juve Stabia ma anche di Messina, Reggina e Ischia

L’ex attacante Vincenzo Onorato ha ricordato gli anni dolci nella Città delle Terme, dallo spareggio di Vasto fino alla finale dello stadio San Paolo contro la Salernitana del 1994.

Ovviamente il suo pensiero di quella epopea va alla partita sul neutro di Caserta contro la Sambenedettese, dove mise lo zampino per il goal di Lunerti che fece volare le Vespe ai play-off.

Poi ha ricordato con affetto Roberto Fiore e il suo rapporto di amicizia oltre che professionale. Ma Onorato indica una giusta critica verso il sistema calcio, definendo il soccer “malato” per i troppi calciatori che pensano di essere delle star e per i procuratori che pensano solo a fare interessi su interessi danneggiando il gioco più bello del mondo.

Se vuoi ascoltare la puntata completa clicca qui

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi