Eboli – Palasele

La tappa di Eboli della Volleyball Nations League 2018 è stata totalmente ad appannaggio della nazionale italiana guidata da Davide Mazzanti ma nonostante tutto non sono riuscite a qualificarsi per la Final Six di Nanchino classificandosi al sesto posto, così alla Final Six ci saranno:

Cina       –  Stati Uniti  –   Brasile – Serbia  –  Olanda  e Turchia

Eboli è stata una bella sfida di FIPAV  e FIPAV Campania, contro ogni previsione, è stato un successo, basti pensare che una tappa di questa importanza, disputata di martedì, mercoledì e giovedì ha portato al Palasport di Eboli ben 9800 spettatori nelle tre giornate di cui circa 6000 il giovedì dove si sono sfidate il Belgio e la Thailandia e alle 20, Italia e Brasile. Si può dire che la sfida è stata vinta congruamente ed il consigliere nazionale Guido  Pasciari  ed il presidente regionale Ernesto Boccia possono ritenersi ampiamente soddisfatti, merito anche della intera organizzazione del comitato regionale che non ha fatto mancare nulla a tutte le compagini, agli addetti ai lavori, alla stampa ai fotografi intervenuti ed al pubblico.

La nazionale

Questi tre giorni hanno messo in risalto il grande lavoro fatto dal coach Davide Mazzanti che con questa nuovissima e giovanissima nazionale, ha davvero sfiorato per pochissimo la qualificazione, la soddisfazione però di battere le grandi, Belgio e soprattutto il Brasile che nella scorsa edizione la eliminò , alle 20 di giovedi 14 giugno, le ragazze di Mazzanti in una partita davvero emozionante con grandi capovolgimenti di fronte, vincono dopo 4 set di grande equilibrio  esplodendo nel tie-breack  finale  per 15 a 12 e 3 a 2 per le azzurre.

Questi gli incontri ed i risultati di questi tre giorni:

12/06/2018

Brasile – Belgio          3-1 (25-15, 25-14, 21-25, 25-23)

ITALIA – Thailandia 3-0 (25-11, 25-17, 25-15)

13/06/2018

Brasile – Thailandia   3-1 (25-16, 25-22, 18-25, 25-13)

ITALIA – Belgio         3-0 (25-22, 25-18, 25-19)

14/06/2018

Belgio – Thailandia    3-1 (26-24, 23-25, 25-20, 25-21)

ITALIA – Brasile        3-2 (22-25, 25-20, 17-25, 25-19, 15-12)

 

LA CLASSIFICA GENERALE

        

Brasile (12v, 37p); Stati Uniti (12v, 34p); Turchia (11V, 35p); Serbia (11v, 34p); Olanda (11v, 31p); Italia (10v, 29p); Russia (7v, 21p); Russia (8v, 23p); Polonia (8v, 22p); Cina (7v, 22p); Giappone (7v, 20p); Germania (5v, 15p), Corea del Sud (5v e 14p); Belgio (4v, 12p); Rep. Dominicana (2v, 9p); Thailandia (2v, 7p); Argentina (1v, 3p).

 

Un grande in bocca al lupo a Davide Mazzanti ed al suo gruppo di giovani atlete che dopo un breve periodo di riposo, si ritroveranno a Roma per preparare da Luglio in poi il mondiale di Settembre in Giappone.

Print Friendly, PDF & Email