Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Voglia di dare il benvenuto all’estate con una fuga romantica? Niente di meglio di una mini vacanza in Costa Azzurra.

La romantica Costa Azzurra

Questa zona nel sud della Francia, al confine con l’ Italia, è facilmente raggiungibile in auto. Ciò renderà più semplici gli spostamenti da una città all’altra, per non parlare di quanto sia suggestivo percorrere le curve a strapiombo sul mare, soprattutto al tramonto. Un weekend Coast to Coast non sarà sufficiente per apprezzare tutte le bellezze del litorale, ma un itinerario ben pianificato renderà indimenticabile il vostro soggiorno.

Dove pernottare?

Scegliere strategicamente dove pernottare è lo step più importante per la buona riuscita della vacanza. Se avete a disposizione pochi giorni, optate per un Paesino a metà strada tra due città della Costa  che vi piacerebbe visitare. Il villaggio di Èze ad esempio dista una ventina di minuti da Montecarlo e da Nizza, il che lo rende una perfetto punto di partenza.

Prima tappa: Il villaggio di Èze

Arrivati in questi borgo immerso nella natura, vi verrà voglia di trascorrere qui l’intero weekend. Arroccato sulla roccia a picco sul mare, è considerato uno dei luoghi più romantici della Provenza. Tra i vicoli in pietra immersi nei fiori, il tempo sembra essersi fermato. Le cantine e le stalle di un tempo sono state trasformate in esclusive boutique e atelier di artisti. Da non perdere una visita al giardino esotico, che offre una vista mozzafiato sul mare e sulla zona circostante. È proprio ad Èze che il filosofo Nietzsche trovò l’ispirazione per la terza parte di Così parlò Zarathustra. Non a caso il sentiero che unisce Èze-Village con Èze-Bord-de-Mer è a lui dedicato. Il Paesino è un piccolo gioiello anche dal punto di vista architettonico. Non mancano splendide dimore storiche, tra cui lo Château de la Chèvre d’Or e lo Château Èze, antica residenza del principe Guglielmo di Svezia. Tra tutte, quella dei Riquier ,i primi signori dell’antico feudo di  Èze,  si contraddistingue per la porta ornata di bassorilievi.

Appuntamento alla prossima tappa!

Foto by Google

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x