Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Il mare d’inverno è un’esperienza da vivere: uno stacco alla monotonia del grigio quotidiano delle nostre città.

La stagione fredda (è noto), è monotona: pensare a luoghi dove i colori siano vivaci e vividi, sognare il caldo tepore del sole è cosa frequente e comune durante i mesi che prediligono giornate corte e polari. Sempre più persone si affacciano a questo nuovo modo di intendere, viaggiare e vivere un mini-break, optando per location esotiche o weekend fuoriporta al mare, forse anche per la loro maggiore vivibilità al di fuori dell’alta stagione.

Da una ricerca di mercato infatti, emerge che le prenotazioni verso destinazioni “calde” sono passate dal 18% del 2009 al 33% del 2019. Un trend in crescita dunque, che non si limita solo al periodo legato alle ferie natalizie, di cui molti giornali ed addetti ai lavori nell’ambito turistico stanno iniziando a parlare. Fra i tanti articoli presenti online, vi suggeriamo un post del redazionale di Expedia Explore a questo link, che suddivide in ordine di distanza dall’Italia 15 paradisi esotici per passare un magico Capodanno al caldo.

Tantissime sono le mete da raggiungere: tutto dipende dal tempo e dal budget. Ne suggeriamo alcune, suddividendole tra nazionali ed internazionali.

8 mete estere per il mare d’inverno

  • Maldive: tra azzurro mare e bianche sabbie. Meta perfetta per chi vuole concedersi uno stop alla routine quotidiana ed immergersi nel relax assoluto di una estate fuori stagione.  Le Maldive, paradiso dell’Oceano Indiano offrono immersioni alla scoperta della barriera corallina, gite in barca, sole e tuffi senza pari. Anche l’interno delle Maldive con il suo verde ed il suo clima sono perfette per trascorrere una vacanza invernale.
  • Mauritius, spiagge bianche e mare turchese. Una location incredibile: un mare indimenticabile, spiagge da nomi particolari come Flic en Flac, caratterizzano perfettamente uno stacco invernale a prezzi a portata di tutti.
  • Canarie: il mare a 4 ore di volo. L’arcipelago delle Canarie è un piccolo gioiello tutto da scoprire. Le isole spagnole, si affaccino sulle coste nord-occidentali dell’Africa. Nota a tutti è la bella Tenerife. Qui la stagione invernale non esiste, il clima è sempre mite anche a Gennaio e Febbraio, i venti gradi costanti offrono la possibilità di tuffi e bagni di sole anche quando i nostri cieli sono cupi e malinconici.
  • Kenya: tappa perfetta per un inverno differente. A partire da gennaio in Kenya le temperature diventano miti e gradevoli. Spiagge bellissime, paradisi naturali a portata di mano, contesto sociale tutto da scoprire per chi ama una vacanza che non è solo mare ma anche tantissima natura ed ovviamente Safari.
  • Capo Verde: il Senegal da mare. Spiagge incantate, verde cupo nel background, rocce vulcaniche e sabbie scure caratterizzano questo arcipelago di ben 10 isole al largo del Senegal. Si tratta di una delle location più ambite per passare le vacanze invernali immersi nell’azzurro mare.
  • Sharm El-Sheik: un grande classico. E’ indubbiamente la meta di mare più classica per un week end invernale. Caldo e sole, mare e barriera corallina, hotel da sogno, lusso a portata di mano sono la scelta giusta per chi intende scoprire il Mar Rosso o il deserto in un periodo non troppo affollato.
  • Sri Lanka: nel cuore dell’Oceano Indiano. Un contesto differente dal solito, lontano dal turismo di massa, bello per chi ama rilassarsi. I prezzi contenuti favoriscono una vacanza invernale. Qui le spiagge sembrano dipinte ed il mare è veramente trasparente. Il background gioca la sua parte, non solo mare ma anche spiritualità e antiche tecniche di relax fanno di una vacanza in Sri Lanka quel qualcosa da non perdere.
  • Oceania: il blu del Pacifico. In Oceania le Isole Fiji sono sicuramente le più ambite. Qui la natura è la vera regina. Il verde, la barriera corallina, i palmenti ed i frutti sono una cornice da favola ad uno stacco estivo in pieno inverno.

Italia: la bellezza del mare d’inverno

Cantava Loredana Bertè,

È solo un film in bianco e nero/Visto alla TV/…E io che rimango/Qui solo/A cercare un caffè/Il mare d’inverno/È un concetto che il pensiero/Non considera/È poco moderno

Forse poco moderno poteva essere sul finire degli anni ’70, oggi non è così. Alberghi aperti, campagne promozionali per la destagionalizzazione hanno fatto sì che anche in Italia il mare di inverno sia piacevole da scoprire. Certo, impossibile pensare a tuffi e abbronzatura, ma giornate rilassanti in spiaggia e sport d’acqua, sì.

  • Costa Viola: un angolo di Calabria delizioso, attrezzato per le vacanze perfette. Qui si possono trascorrere giornate immersi in un contesto incantevole e passare pomeriggi ad ammirare tramonti ineguali. D’inverno il basso afflusso turistico renderà tutto molto più romantico.
  • Poetto: la spiaggia dei centomila, Cagliari. Città metropolitana del Mediterraneo, Cagliari offre al turista una spiaggia incantevole anche per trascorrere l’inverno.
  • Livorno: ha un mare particolarmente bello. Tra l’altro da qualche tempo è possibile trovare gli stabilimenti aperti, certo non per prendere il sole ma per altre attività altamente interessanti.
  • Salento: la pubblica da scoprire anche di inverno. In uno dei tanti luoghi del Salento l’inverno significa romanticismo, albe e tramonti da osservare in un contesto unico nel suo genere.
  • Sardegna Costa Ovest: poco frequentata dai turisti durante la bella stagione, la costa ovest della Sardegna diventa la meta desiderata dagli amanti degli sport d’acqua, surf, kite, windsurf e quanto altro. Bellissimo ed incantevole luogo per trascorrere vacanze invernali.

Una vacanza al mare di inverno è qualcosa da scoprire e provare.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi