La Chiesa di Santa Maria degli Angeli a Napoli

PUBBLICITA

La Chiesa di Santa Maria degli Angeli è una delle chiese più antiche e suggestive di Napoli. Situata nel centro storico della città, nei pressi di Piazza del Plebiscito, la chiesa rappresenta un capolavoro dell’arte barocca napoletana.

La sua bellezza, la sua storia e la sua spiritualità la rendono una meta imperdibile per chi vuole scoprire il patrimonio culturale e artistico di Napoli.

Un po’di storia

La chiesa fu costruita nel XVII secolo su un’area che in passato ospitava un’antica chiesa dedicata a San Francesco delle Monache. L’architetto che realizzò la nuova chiesa fu Cosimo Fanzago, uno dei massimi esponenti del barocco napoletano.
Questa chiesa di Santa Maria degli Angeli ha anche una storia curiosa e interessante.

Durante il periodo borbonico, la chiesa venne utilizzata come prigione per i detenuti politici, tra cui il celebre patriota e poeta Ugo Foscolo. La prigione di Santa Maria degli Angeli divenne famosa per le condizioni disumane in cui i detenuti venivano tenuti e per i trattamenti crudeli a cui venivano sottoposti.

L’aspetto interno ed esterno

La chiesa è caratterizzata da una facciata monumentale, adornata da statue e bassorilievi. Al centro della facciata si trova una grande finestra ovale, che illumina l’interno della chiesa con una luce soffusa e calda.

Ma è all’interno che la chiesa svela il suo splendore. L’interno è a croce greca, con quattro cappelle laterali ornate da affreschi e sculture di grandi artisti del XVII e XVIII secolo, tra cui Luca Giordano e Francesco Solimena.

Il capolavoro assoluto della chiesa però è rappresentato dalla cupola, considerata una delle più belle e originali del barocco napoletano. La cupola è decorata con una serie di affreschi che rappresentano il Trionfo della Fede e la Gloria degli Angeli. La straordinaria bellezza delle decorazioni, unite alla straordinaria luminosità della cupola, creano una sensazione di leggerezza e di elevazione spirituale senza pari.

La chiesa oggi

Oggi la chiesa di Santa Maria degli Angeli è uno dei luoghi più visitati di Napoli, grazie alla sua straordinaria bellezza e alla sua storia affascinante. La chiesa rappresenta un importante patrimonio artistico e culturale della città, che testimonia l’eccezionale genio creativo dei grandi artisti che hanno lavorato alla sua realizzazione.

La visita alla chiesa di Santa Maria degli Angeli è un’esperienza unica, che permette di immergersi in un mondo di arte, storia e spiritualità. La straordinaria bellezza della chiesa, unita alla sua storia curiosa e affascinante, rende la visita una delle esperienze più emozionanti che si possano vivere a Napoli.

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Napoli, medici aggrediti al Cardarelli, condannato il colpevole

All'ospedale Cardarelli di Napoli sono stati aggrediti alcuni medici. La sezione apposita della procura di Napoli subito hanno arrestato il colpevole.

Juve Stabia il comune di Cecina premierà Pagliuca

Juve Stabia un importante riconoscimento per l'allenatore Guido Pagliuca Il Commissario Straordinario del Comune di Cecina si complimenta con il cecinese Guido Pagliuca, allenatore della...

Napoli, uomo lancia barbecue contro un agente

Un marocchino a Napoli ha avuto un alterco con un'amica e ha reagito male all'intervento delle forze dell'ordine. In seguito a una chiamata per una...

Lazio-Salernitana probabili formazioni

Lazio e Salernitana scendono in campo Per la trentaduesima giornata di campionato si affrontano la Lazio di Igor Tudor e la Salernitana di Stefano Colantuono...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA