Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Natale a Mosca, tra cultura e tradizioni

Mosca, la città che sorge sulle rive del Moscova, vanta una storia quasi millenaria. Mosca, la Terza Roma, che è solo uno degli epiteti che le sono stati attribuiti nel corso dei secoli, è divenuta nel tempo una delle città più popolose al mondo e la prima in Europa, con i suoi 12 milioni di abitanti.

La grande storia di Mosca

La sua storia andrebbe percorsa a ritroso, come in una trance da ipnosi regressiva: il comunismo di Gorbaciov, i fasti dell’Unione Sovietica, la rivoluzione bolscevica che ha modernizzato la città con parchi, ampi viali, strade a scapito però, di  molti edifici storici e religiosi; lo splendore culturale e politico dell’epoca degli zar,che ancora oggi si può ammirare e apprezzare non solo nelle residenze storiche come il famoso Palazzo d’Inverno a San Pietroburgo, ma anche negli edifici appartenuti a nobili di epoca zarista come il Palazzo Kuskovo, poco fuori dalle mura della città.


Mosca ed i palazzi patrimonio dell’umanità

La città di Mosca, circondata e fortificata in epoca medievale, contiene al suo interno -restaurate e in certi casi ricostruite nel dopo Stalin– edifici religiosi dichiarati patrimonio dell’umanità come la Cattedrale di San Basilio e su tutti gli scorci della città svettano le cupole del Cremlino moscovita, dalla riva sinistra del fiume, con la sua vista sulla Piazza Rossa.

Natale a Mosca

Basterebbe questo per organizzare una vacanza nella capitale russa; eppure, questa città che, come molte capitali europee, è stata saccheggiata, deturpata, rasa al suolo e rinata dalle sue ceneri, offre un’opportunità in più agli appassionati dello shopping natalizio proponendo anch’essa il classico mercatino di Natale.

La Mosca ortodossa

I vantaggi di scegliere Mosca come meta sono molti; innanzitutto, essendo i moscoviti -per la maggioranza- di religione ortodossa, il loro Natale cade il 7 gennaio; questo significa che i mercatini in Russia cominciano, mentre il mondo cristiano sta festeggiando già la nascita del Salvatore e terminano quando la Befana europea sta spazzando via gli ultimi giorni di festa.

Dove alloggiare a Mosca

Le strutture ricettive di Mosca coprono un’ampia gamma di prezzi; troverete hotels a tre stelle con tariffe inferiori ai 100 € a notte, ma c’è anche la possibilità, soprattutto per chi viaggia con bambini piccoli, di affittare degli appartamenti scegliendoli in base al prezzo, alla metratura quadrata e alla vicinanza ai luoghi di maggior interesse per il viaggiatore.

Se, infatti, avete necessità di alloggiare in case vacanze a prezzi competitivi non dovete far altro che rivolgervi a siti specializzati come Holidu che si occupa di confrontare le miglior offerte, in Italia e all’estero, corredandole delle informazioni necessarie per una vacanza indimenticabile.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi