Monaco di Baviera, per qualità della vita, è spesso considerata come la migliore città della Germania. Tanto i turisti quanto i tedeschi amano visitare la capitale della Baviera. La città ha così tante attrazioni artistiche e culturali che necessitano di almeno un paio di settimane per essere visitate tutte, a volte però il tempo è breve e bisogna fare una scelta. Se hai un solo giorno a disposizione per visitare Monaco di Baviera, abbiamo scritto un elenco di tutte le attrazioni turistiche da non perderti durante il tuo soggiorno in città.

Marienplatz e la città vecchia

Inizia il tuo viaggio a Monaco di Baviera partendo dal cuore della città. Marienplatz è la piazza del magnifico municipio in stile neogotico, inoltre è un punto di partenza ideale per esplorare la città vecchia. Attraversa senza paura le grandi porte del cortile del Neues Rathaus per avere una visione completa di questo magnifico edificio. Al suo interno, non perderti l’enorme ristorante tradizionale del municipio, molto popolare tra i turisti. Già che ci sei, non perderti il famoso carillon del municipio di Monaco che si attiva ogni giorno alle 11.00, 12.00 e 17.00 (solo in estate).

Booking.com

Alter Peter, il vecchio Peter

Alter Peter – il vecchio Peter – è il nome della torre dell’orologio della chiesa di San Pietro a soli 100 metri da Marienplatz. La chiesa è molto interessante da visitare in quanto ospita opere di valore inestimabile risalenti all’alto barocco bavarese. Oltre a questo, è la chiesa più antica di Monaco e risale al 1225. Visitando la struttura, dovresti sicuramente salire sulla torre dell’orologio. Dalla sua cima avrai la migliore vista sullo skyline di Monaco. Purtroppo non c’è l’ascensore e gli scalini sono oltre 300…

Frauenkirche, la cattedrale di nostra signora

La chiesa più famosa di Monaco di Baviera è sicuramente la Frauenkirche (Cattedrale di Nostra Signora). Suprema, austera e inconfondibile, da quasi 1000 anni delinea lo skyline della capitale bavarese. Secondo un editto regio ancora in vigore oggi, nessun edificio all’interno dei confini della città è autorizzato a superare l’altezza delle maestose torri della chiesa.

La Frauenkirche è enorme, anche se piuttosto austera all’interno. Gran parte della sua antica gloria architettonica è stata distrutta dai bombardamenti durante la seconda guerra mondiale. Non mancate di visitare la famosa “impronta del diavolo” e ricordatevi inoltre che è possibile salire sulla torre sud della chiesa.

Viktualienmarkt, il mercato dei contadini

Se ami il cibo, non puoi esimerti dal visitare il Viktualienmarkt! Il famoso mercato alimentare della città si trova a pochi passi da Marienplatz. Assaggia alcune delle prelibatezze tedesche in una delle coloratissime bancarelle presenti sul posto. Se invece non hai molta fame ma sete, la birreria all’aperto del Viktualienmarkt è una delle attrazioni principali del posto; noi ti consigliamo vivamente di andare per provare delle freschissime birre spillate direttamente dalle botti.

Hofbräuhaus, la birreria di Hitler

Nessun viaggio a Monaco di Baviera è completo senza aver visitato la famosa Hofbräuhaus, il tempo della birramonacense. Un tempo questo luogo era il birrificio che produceva la birra per i reali bavaresi, e ancora oggi la birra viene prodotta secondo gli alti standard qualitativi dell’epoca.

All’interno della Hofbräuhaus potrete bere birra, ascoltare musica tradizionale bavarese (di solito suonata da una band dal vivo) e mangiare delle autentiche specialità bavaresi.

La struttura è sempre piena zeppa di turisti, e non solo per via della birra ma anche perché il questa birreria Adolf Hitler ha tenuto uno dei suoi discorsi politici più celebri.

Se volete comprare un souvenir, questo è il posto migliore per comprare un autentico regalo per i tuoi amici.

Maximillianstraße, la via dello shopping

Ti piace fare shopping? Se la risposta è sì, allora dirigiti verso la Maximillianstraße! È proprio all’angolo del museo del Residenz di Monaco di Baviera. Qui troverai una quantità pressoché infinita di negozi di brand internazionali come Chanel, Gucci e Louis Vuitton. Anche se non hai intenzione di comprare nulla, questa strada merita davvero una visita. Alla fine, troverai il Maximilaneum, l’attuale sede del parlamento bavarese di stato. Se sei un inguaribile curioso, puoi anche entrare nell’edificio per prenderti un caffè al bar!

Residenz, il palazzo reale dei Wittelsbach

Non lontano dalla birreria Hofbräuhaus, si trova la Residenza di Monaco di Baviera. Questa fu la dimora dei reali bavaresi fino al 1918 mentre oggi è la sede di uno dei più importanti musei della Germania. Solo per visitarlo tutto, dovresti spendere totalmente il tuo unico giorno in città. Se invece non si ha voglia di passare una giornata rinchiusi in un museo, concediti una passeggiata gratuita attraverso i suoi numerosi cortili.

Englischer Garten, il parco più grande della città

Il giardino inglese di Monaco di Baviera è un enorme parco paesaggistico collocato nel bel mezzo della città. Al centro di questa infinita distesa verde troverai un vivace e bellissimo biergarten, nel caso dopo tanto camminare ti venga voglia di rilassarti con un bel boccale di birra bavarese ammirando il lago circostante. Tutti i monacensi amano questo parco e li vedrai girovagare felici per i suoi prati impeccabili, facendo le attività più disparate come pic-nic, nuotate nel fiume, partite di beach volley fino a prendere il sole completamente nudi!

Odeonsplatz, la piazza del putsch

Odeonsplatz è una storica piazza del centro storico di Monaco di Baviera. Fu proprio qui che Adolf Hitler tentò per la prima volta un colpo di stato (fallito) per prendere il potere sulla Germania. Questo evento è ricordato nei libri di storia come il Putsch della birreria. La piazza ha poi svolto un ruolo importante durante gli anni del regime nazista.

Theatinerkirche

Conosciuta anche come la chiesa di San Gaetano, questo edificio religioso color senape chiaro si trova sulla destra di Odeonsplatz è la cosiddetta Theatinerkirche. Per noi, è una delle più belle chiese di Monaco di Baviera costruita in “stile italiano”. I suoi interni sono completamente bianchi e, nonostante sia ufficialmente una chiesa barocca, la mancanza di ostentazione fatta di stucchi dorati la trasforma davvero in qualcosa di unico in Baviera.

Print Friendly, PDF & Email