Ombre Sommerse, il nuovo orizzonte artistico di Nello Petrucci

PUBBLICITA

Ombre Sommerse di Nello Petrucci, opening 4 aprile ore 18.00 presso la Ticinese Art Gallery di Milano. Le opere resteranno in esposizione fino al 18.05.2024

Ombre Sommerse, il nuovo progetto di Nello Petrucci non è solo un’esposizione; è un’esplorazione delle ombre che giungono dal passato intersecandosi con il presente; è un’occasione per immergersi nell’universo artistico di Nello Petrucci, il cui approccio artistico è da sempre profondamente radicato nella storia e nella cultura italiana, ma si distingue per un’impronta contemporanea che dialoga con temi sociali ed ambientali.

Le sue opere costituiscono un espresso invito a riflettere sulle complessità del mondo moderno attraverso simboli e frammenti di realtà che si intrecciano in narrazioni visive potenti e immaginifiche.

A spiegarcelo meglio è direttamente l’artista pompeiano con queste sue parole:

Nelle strade dell’antica Pompei, spesso mi ritrovo a riflettere sulla potenza evocativa dell’antico e sulle tracce indelebili che il passato lascia nella trama della nostra esistenza. L’impulso primordiale di lasciare un gesto, di tracciare insulti, di condividere passioni o semplicemente di eternare il proprio nome, ha sempre suscitato in me un profondo fascino e una connessione emotiva. Dietro queste scritte si nasconde una persona che non conosceremo mai della sua esistenza, eppure ha lasciato un’impronta che oggi possiamo ancora ammirare.

I graffiti non sono solo semplici iscrizioni, ma diventano voci ancestrali che narrano storie di vita quotidiana, di amori travolgenti, fatti di vendette silenziose, di elogi sentiti o di saluti effimeri. Queste scritture, sepolte dal tempo e conservate nelle loro sfumature originarie, sono testimoni mutevoli di un’epoca lontana che continua a parlarci mentre le emozioni corrono nel nostro presente.

Pompei, con i suoi circa diecimila graffiti, si presenta come un “twitter” dell’epoca antica. Esplorando questi graffiti, ci si immerge in tematiche universali e intramontabili: l’amore nella sua essenza più pura, la politica e il suo intricato gioco di potere, la religiosità e le superstizioni che ancora oggi ci affascinano e ci interrogano. Tuttavia, confrontando queste testimonianze con i graffiti delle nostre metropoli contemporanee, emergono nette differenze di contesto e di intenti, ma anche una profonda continuità nella ricerca dell’espressione e dell’identità. È sempre stata per me una fonte di ispirazione la capacità dei pompeiani ad esprimersi con autenticità e spontaneità, senza filtri o convenzioni, oggi li chiamiamo “tag” e spesso rappresentano un grido di ribellione o una denuncia delle ingiustizie, mentre i graffiti di Pompei mi parlano di un desiderio universale di esistere, di lasciare una traccia indelebile della propria presenza nel mondo.

Questo spunto di riflessione tra passato, presente e futuro, che in un’epoca in cui le parole tendono a perdersi nell’effimero o ad essere distorte, invece, nei graffiti di Pompei ci ricordano che le nostre storie, i nostri sogni e le nostre battaglie, restano impresse nel tessuto inestimabile della storia.

“Ombre sommerse” rappresenta per me un invito a immergersi nelle profondità del passato, a scoprire le storie nascoste e le emozioni intrappolate nelle antiche mura. È come una finestra spalancata sul mondo antico, ma anche uno specchio che riflette le sfide, dove quel che resta è quel segno che hanno lasciato, insieme alle passioni e alle speranze di una società in continua evoluzione e a un’umanità eternamente in cerca di significato e di connessione.

OMBRE SOMMERSE

 

Nulla può durare in eterno: il sole che già brillò, torna a tuffarsi nell’oceano, decresce la luna che già fu piena, la violenza dei venti spesso diventa lieve brezza…”

 

ombre sommerse locandina

OMBRE SOMMERSE di Nello Petrucci

Opening: giovedì 4 aprile 2024 dalle h. 18,00 alle 21,00

04.04 / 18.05.2024

Ticinese Art Gallery – C.so San Gottardo, 37 – 20136 Milano

tel. +39 02 35991412 – mob. +39 347 0514664 – +39 347 6597840

info@ticineseartgallery.com – www.ticineseartgallery.com

Orari: 10,00-13,00 / 15,00-19,30 – chiuso lunedì mattina e festivi

Festivi su appuntamento

Come arrivare: MM2 Porta Genova – Tram 3 / 9 / 10 – Bus 59 / 71 – Filobus 90 / 91

 

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Juve Stabia la visita di ” Peppart”

Juve Stabia una visita speciale per le vespe di Castellammare Di Stabia Allo stadio Menti è venuto a trovarci Giuseppe Avolio, noto come ‘Peppart’: omaggio...

Kvaratskhelia non si è allenato, problemi per il Napoli

Kvaratskhelia è in dubbio per la gara contro l'Empoli che si giocherà sabato alle 18. Khvicha Kvaratskhelia è stato costretto a fermarsi a causa di...

Nello Petrucci con “La danza dell’Abisso” alla 60esima Biennale di Venezia

«Nonostante le maschere che possiamo indossare, siamo “ovunque stranieri” di noi stessi nella danza dell’esistenza» - dichiara Nello Petrucci. Il suo ultimo lavoro "riflette", attraverso la figura del clown, la dualità dell’uomo nella società moderna

Torre del Greco, Giro Mediterraneo in Rosa, strade e scuole chiuse

Torre del Greco, Giro Mediterraneo in Rosa, sabato 20, ecco quali strade saranno chiuse al traffico. Chiuse anche le scuole

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA