Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

PulciNellaMente  – XXI edizione Rassegna Nazionale di Teatro Scuola 26 aprile -5 maggio 2019 – Ezio Bosso, Adam e Ramy, Maurizio De Giovanni, Enzo Avitabile, Ruggero Cappuccio, Antonio Nocera, Clemente Russo, Diego Occhiuzzi e le delegazioni delle scuole italiane per il gran finale di PulciNellaMente .

Comunicato stampa
“Domenica 5 Maggio Teatro Lendi- Palazzo Ducale Sanchez de Luna
Sale la febbre e cresce la tensione in vista del gran finale della XXI edizione della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola PulciNellaMente. E come sempre sarà il Teatro Lendi vestito a festa ad ospitare, a partire dalle 10:00, la cerimonia conclusiva, nel corso della quale i grandi nomi della cultura, dello spettacolo, dello sport e dell’impegno civile consegneranno i premi agli istituti scolastici che si sono distinti con i propri allestimenti nelle diverse categorie della manifestazione.
L’atto conclusivo dell’edizione 2019 vivrà uno dei momenti più attesi con l’incontro con Ramy Shehata e Adam El Hamami, i due adolescenti che lo scorso 20 Marzo a bordo del proprio scuolabus salvarono i propri compagni, avvertendo le forze dell’ordine, che un pazzo criminale alla guida stava dando fuoco all’automezzo.
I due ragazzi eroi- testimonial di PulciNellaMente- saranno accolti dai componenti della Direzione Artistica e Culturale, Elpidio Iorio, Antonio Iavazzo e Carmela Barbato, oltre che dai rappresentanti dall’amministrazione comunale di Sant’Arpino, con in testa il sindaco Giuseppe Dell’Aversana.
Come da tradizione saranno svariati gli ospiti che si alterneranno nel corso della mattinata sul palco del Lendi, a cominciare dallo scrittore Maurizio De Giovanni, dal regista e autore Ruggero Cappuccio, dallo scultore, pittore e scenografo Antonio Nocera, da ben due olimpionici: quali il pugile Clemente Russo e lo schermitore Diego Occhiuzzi. Tutte queste personalità, oltre a portare la propria testimonianza ad alunni e docenti, riceveranno il Premio PulciNellaMente 2019.
Stesso riconoscimento sarà conferito al maestro Enzo Avitabile che ricorderà la figura di Bobò, l’attore simbolo del teatro dell’assurdo di Pippo Delbono, a cui è dedicata la XXI edizione della manifestazione e che nel 2010 ricevette la Medaglia di Rappresentanza donata dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano alla Rassegna atellana.
Le emozioni, tuttavia, non termineranno con la premiazione mattutina nella struttura del Direttore Artistico Francesco Scarano. Alle 19:00, infatti, nella sala convegni del Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” ci sarà l’incontro con un simbolo mondiale della musica e dell’arte italiana: Ezio Bosso.
Il Direttore d’orchestra, compositore e pianista, riceverà il premio PulciNellaMente alla Carriera 2019.
Davvero- dichiarano Iorio, Iavazzo e Barbato- concluderemo questa edizione della Rassegna nel migliore dei modi possibili vivendo e donando un’emozione profonda. Solo in questo modo ci sembra giusto definire l’incontro con Ezio Bosso, un vero e proprio omaggio non solo a scolari e docenti, ma all’intera comunità di Sant’Arpino ed a quanti vorranno ascoltare il percorso artistico ed umano di uno dei talenti italiani di maggiore successo e qualità del Mondo. Un epilogo dall’altissimo spessore culturale che sugellerà una dieci giorni dove si è di nuovo raccontato una provincia, e specialmente una provincia campana, diversa e differente rispetto a quella che solitamente passa nella narrazione mediatica. PulciNellaMente ha confermato che è possibile educare alla cultura le nuove generazioni anche in periferia, facendo riscoprire ai nostri ragazzi il piacere dell’incontro non intermediato da uno schermo grande o piccolo che sia”.”

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi