2 Luglio – Giornata mondiale degli UFO

UFO è la sigla che sta per “Unidentified Flying Objecy” (oggetti volanti non identificati), argomento che da sempre affascina e alimenta numerosi dibattiti. Recente è la scoperta di suoni che arrivano dallo spazio che darebbero credito all’esistenza di forme di vita nello spazio oltre a quelli terrestri. Oggi, 2 Luglio si celebra la Giornata mondiale degli UFO. Perchè proprio il 2 Luglio?

2 Luglio – Giornata mondiale degli UFO

Il 2 Luglio 1947 a Roswell, cittadina del New Mexico, si verificò un vento rimasto nella storia. Un contadino, tale William Ware Mac Brazel  trovò nel suo ranch degli strani rottami.  Immediatamente si sparse la voce che si trattava di resti di una navicella spaziale e che, addirittura, a bordo fossero stati ritrovati i corpi senza vita di alcuni alieni.

Nel comunicato stampa apparso l’8 Luglio sul Roswell Daily Record veniva raccontato il recupero di un presunto UFO. La notizia, tuttavia, fu immediatamente smentita dall’Aeronautica che giustificò l’accaduto parlando di un “pallone sonda”. Solo molto più tardi si parlò di un modulo del Progetto Modul, un’operazione segretissima che gli Stati Uniti d’America stavano compiendo per indagare sui presunti test atomici ed eventuali lanci di missili balistici da parte della Russia.

Ciò nonostante, quella dell’incidente di Roswell resta una delle vicende maggiormente citate nel campo dell’ufologia (a tale evento si collega la teroria del complotto dell’Area 51) ed è per questo che è stata scelta la data del 2 Luglio come ricorrenza per sensibilizzare ed alimentare curiosità sulle forme di vita extraterrestri.

http://

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Bradisismo e eruzioni, un mini documentario spiega il rischio dei Campi Flegrei (video)

Un mini-documentario realizzato dal Dipartimento di Protezione Civile, dalla Regione Campania - Protezione Civile e dall'Osservatorio Vesuviano dell'INGV spiega il fenomeno bradisismico, il rischio vulcanico nella Caldera dei Campi Flegrei e le vigenti Pianificazioni di Protezione Civile.

Castellammare, porta “Pioggia”, ma non è il Meteo. Maurizio de Giovanni al Teatro Karol

Castellammare di Stabia - Martedì 2 luglio, alle ore 19.00, il celebre autore Maurizio de Giovanni sarà ospite al Teatro Karol per presentare il nuovo capitolo della serie "I Bastardi di Pizzofalcone", intitolato "Pioggia", edito da Einaudi.

Romano Floriani Mussolini più di un idea in casa Juve Stabia

Romano Floriani Mussolini è un nome caldissimo in casa Juve Stabia. Il giovane calciatore ha giocato nel Pescara ed è cresciuto nel settore giovanile...

Mattia Filippelli è il nuovo nome del presidente Fabrizio Ruggiero

Mattia Filippelli vola a Sorrento, l'intervista e la presentazione Non si ferma la campagna acquisti del presidente Fabrizio Ruggiero, che si assicura uno dei talenti...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA