Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Si aggravano le condizioni di salute dei due turisti cinesi ricoverati all’Ospedale Spallanzani di Roma. Nelle ultime ore la coppia di coniugi ha avuto un aggravamento a causa di una insufficienza respiratoria. Entrambi sono in terapia intensiva.

Coronavirus, il bilancio dell’epidemia

Continua ad aggravarsi anche il bilancio dell’epidemia di coronavirus. Secondo gli ultimi dati diffusi dalla Commissione sanitaria cinese, il bilancio globale dei morti è arrivato a 492, di cui due fuori dalla Cina continentale, quello dei contagiati a 24.536, di cui poco più di 200 fuori dalla Cina. Le persone sotto osservazione al momento sarebbero 185.000.

La buona notizia e che le guarigioni sarebbero circa 898 (+268).

Trasporti: controlli in aeroporto e blocco degli sbarchi

Intanto in Italia sono stati estesi i controlli negli aeroporti al fine di evitare altri casi di coronavirus.  Anche in altri paesi europei si sta procedendo con controlli a tappeto. La Francia, la Germania ed il Regno Unito hanno lanciato un appello ai loro cittadini; quello di lasciare, se possibile, la Cina, quanto prima.

Dopo il primo caso di contagio in Giappone, avvenuto ad Hong Kong, due compagnie americane, United e American Airlines, hanno bloccato i voli per Hong Kong.

L’uomo giapponese contagiato era imbarcato su una nave da crociera. Le autorità giapponesi stanno effettuando test su gran parte dei 3.700 passeggeri, tra turisti e membri dell’equipaggio. Al momento sarebbero dieci le persone risultate positive. Fino a quando non saranno terminate le procedure di screening, passeggeri ed equipaggio non potranno mettete piede a terra.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi