Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Un manifesto mortuario per annunciare la fine del 2020. Non solo, anche una funzione eucaristica in piena regola per porgere l’ultimo saluto ad un anno che ha messo a segno troppe ferite. E’ quanto accaduto a Moretta, in provincia di Cuneo. L’idea è di Don Gianluigi Marzo che oggi 31 dicembre alle 17.30 celebrerà il “funerale” dell’anno del Covid.

2020

“Finalmente è venuto a mancare il 2020”

“Finalmente dopo 366 giorni di agonia ed ansia, è venuto a mancare l’anno ventiventi in Covid 19”, si legge su manifesto. L’invito dl parroco è quello di leggerlo “con la testa e non solo con gli occhi”.

Tutti si fermano a leggere gli annunci mortuari – ha detto il sacerdote – per questo non mi sono limitato ad un semplice manifesto ma a qualcosa che attirasse l’attenzione. Il mio è un messaggio di speranza. Ringraziamo il Signore, reagiamo alle difficoltà affidandoci a lui, e riusciremo a metterci alle spalle anche questo anno difficile. Senza dimenticare, ovviamente, chi soffre. Chi mi conosce sa che ogni giorno le mie preghiere sono rivolte a chi sta combattendo contro questa pandemia”.

(Foto pubblica su Facebook)
Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    OK No thanks