Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Benjamin Britten: Per ascoltare sfilare, come in una parata musicale, tutti i suoni di una grande orchestra, non bisogna perdere il secondo concerto della Stagione Sinfonica 2019/20, giovedì 17 ottobre, al Teatro Carlo Felice, ore 20.

Il programma, raffinato e intrigante, prevede infatti l’esecuzione della Guida del giovane all’orchestra di Benjamin Britten, piccolo capolavoro di didattica musicale del 1946, diventato uno dei brani a cui si ricorre più spesso, in tutto il mondo, per familiarizzare i giovani con le voci dell’orchestra. Partendo da un tema del compositore inglese seicentesco Henry Purcell, Britten costruisce una serie di scene sonore con protagonisti, di volta in volta, l’orchestra al completo, le singole famiglie (legni, ottoni, percussioni, archi) e i singoli strumenti.

Una vera festa del suono, divertente e coloratissima, che si conclude con l’apoteosi dell’orchestra nuovamente riunita al gran completo. Al termine della quale, senza neanche accorgersene, si è imparato a distinguere il suono dell’oboe da quello del clarinetto, il timbro delle viole da quello “cugino” dei violoncelli…

Il brano giusto, insomma, per portare i ragazzi ad assistere, magari per la prima volta, a un concerto sinfonico. Sul podio, a dirigere l’Orchestra del Teatro Carlo Felice in questo brano che ne mette in luce anche i talenti individuali, il Maestro inglese Alpesh Chauhan, giovane talento del podio, già apprezzato al Teatro Carlo Felice nelle scorse stagioni, da due anni Direttore Principale de “La Toscanini” di Parma.       

In apertura e chiusura di programma, altri due capolavori: rispettivamente, il Preludio al “Pomeriggio di un fauno” (1891-94) di Claude Debussy, uno dei brani più ammalianti e incantatori della storia della musica classica, e la monumentale Sinfonia n. 2 in mi minore op. 27 di Sergej Rachmaninov, composta nel 1906-7, omaggio nostalgico di un inguaribile romantico a un romanticismo musicale ormai al tramonto.

Il concerto sarà preceduto, alle ore 19:00 in Sala Paganini, da un’introduzione del Maestro Chauhan riservata agli spettatori del concerto, a cura dell’Associazione Teatro Carlo Felice.

 

Patrizia Gallina

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi