Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

In visita in Campania per l’organizzazione del movimento Energie per l’Italia, abbiamo incontrato e intervistato il dott. Stefano Parisi negli Scavi di Pompei

Il movimento Energie per l’Italia

Stefano Parisi ci sta provando. E’ in giro per l’italia a promuovere il suo movimento cercando proseliti per la ricostruzione di un centro destra che oggi sembra essere in crisi d’identità. Ad accompagnarlo per la Campania c’è il deputato on. Guglielmo Vaccaro, e oggi per l’occasione del tour agli Scavi di Pompei si è unito Gennaro Salvatore, ex consigliere regionale e capogruppo consiliare della lista Caldoro Presidente.

Stefano Parisi, manager di successo

Il dott. Stefano Parisi come preferisce farsi chiamare (e non presidente) è un manager italiano di successo. Parisi vanta un’esperienza importante in Confindustria e le sue esperienze lavorative lo hanno sempre tenuto molto vicino al mondo delle telecomunicazioni e del digitale: la guida di Fastweb e la fondazione della start up Chili ne sono un esempio concreto. Abbiamo conosciuto una persona pacata, ma decisa e che a suo modo ha fatto sentire la sua idea sull’operato di Matteo Renzi per il paese e Vincenzo De Luca in Campania.

Flat Tax

Una delle idee su cui il movimento si batterà è quella della Flat Tax, una tassa unica e uguale per tutti, che dovrebbe essere pari al 25%. La Flat Tax sarà l’argomento principale del prossimo dibattito a Milano del 25 settembre 2017. Lo studio della tassa forfettaria unica è stata elaborata presso l’Istituto Bruno Leoni e comprende non solo meccanismi legati alla tassazione, ma anche modalità e criteri dell’assistenza sanitaria pubblica.

Matteo Renzi

Con le idee di Matteo Renzi sicuramente Stefano Parisi con è in accordo, anzi sugli 80 euro che il Governo Renzi ha messo nelle tasche degli italiani è stato netto: “Renzi ha aumentato il debito e il deficit per mettere 80 euro nelle tasche di chi ha già un lavoro, pensando di avere il loro consenso elettorale, che peraltro non ha avuto.”

E poi, aggiunge “Renzi ha sbagliato tutto, ha peggiorato la nostra situazione finanziaria a livello nazionale, non ha aumentato l’occupazione, ha fatto delle mance e ha azzerato gli investimenti nel nostro paese.

Vincenzo De Luca

L’attacco a Vincenzo De Luca e ai suoi metodi è diretto e senza peli sulla lingua. A parere di Stefano Parisi, “La Campania merita di più, non merita di avere un presidente come De Luca, che prende in giro il suo popolo, che pensa che 200mila persone da assumere con l’amministrazione pubblica siano la soluzione dei problemi. Quello è solamente più tasse, per un’amministrazione pubblica inefficiente.

Stefano Parisi, runner e ciclista

Permetteteci una nota di colore, tra le proposte e le idee che Parisi ha in serbo per il proprio programma. Infatti, è con simpatia e spirito di appartenenza al popolo dei runner (e scopriamo che è anche un ciclista) mostra il proprio orologio sportivo, uguale a quello indossato da chi scrive (e ovviamente corre).

Intervista video al dott. Stefano Parisi a cura di Nicola D’Auria

Le foto del tour di Stefano Parisi agli Scavi di Pompei

Foto e video di Nicola D’Auria
Print Friendly, PDF & Email

Scrivi