Ipotesi Italia zona rossa dal 24 dicembre al 7 gennaio

La misura di cautela durante le festività natalizie

Tutta l’Italia in zona rossa durante le festività natalizie. Questo è quanto concretamente potrebbe realizzarsi nei prossimi giorni. In vista delle ricorrenze natalizie, il governo ha optato per una chiusura totale del territorio proprio per evitare l’avanzata del Coronavirus. Proprio in questi giorni, secondo gli esperti, il Covid potrebbe insediarsi tra gli assembramenti che si creano comprando regali di Natale. Italia zona rossa dunque, dal 24 dicembre al 7 gennaio per mettere il Paese in sicurezza.

Misura restrittiva che potrebbe essere applicata a breve

Il ministro Speranza ha riferito che sono migliorate le condizioni delle regioni che prima erano in zona rossa. Gli altri territori hanno sofferto maggiormente, ma secondo il ministro Speranza e il ministro Boccia, sarebbe incauto e troppo pericoloso lasciare il Paese “a briglie sciolte” durante le festività.

Misure che hanno trovato, come sempre, sostenitori come il governatore del Veneto Zaia, mentre alcune regioni come la Toscana di Eugenio Giani, hanno frenato la proposta. Da sottolineare il pericolo di questi giorni di acquisti, in cui bisogna stare particolarmente attenti per il caos che potrebbe generarsi durante le compere. E’ in corso una riunione tra capi delegazione e il presidente Giuseppe Conte per decidere se attuare o meno la misura.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Pepe coniglio coraggioso, la nuova favola di Giovanni Taranto per la Fondazione Giancarlo Siani

"Pepe coniglio coraggioso" di Giovanni Taranto è l'ultima aggiunta al “Progetto Favolette” della Fondazione Giancarlo Siani, un'iniziativa per promuovere la lettura tra i più piccoli.

Juve Stabia si chiude il ritiro di Capracotta

Juve Stabia annuncia che si è chiuso in anticipo il ritiro di Capracotta S.S. Juve Stabia, si chiude la seconda parte di ritiro a Capracotta La...

Juve Stabia il diario della domenica di Capracotta

Juve Stabia è stata una domenica insolita o se preferite particolare quella che abbiamo vissuto a Capracotta. Doveva essere una giornata di ritiro ma...

Angri novità campagna abbonamenti

  Angri la campagna abbonamenti che si prepara a vivere la sua seconda fase. Il dettaglio nella nota ufficiale: “𝗜𝗡𝗦𝗜𝗘𝗠𝗘” - 𝗖𝗔𝗠𝗣𝗔𝗚𝗡𝗔 𝗔𝗕𝗕𝗢𝗡𝗔𝗠𝗘𝗡𝗧𝗜 𝟮𝟬𝟮𝟰-𝟮𝟬𝟮𝟱 Una campagna abbonamenti...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA