Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

“Ha segnato la storia della nostra canzone, un’epoca importante dello spettacolo e della cultura in Italia. Con lui se ne è andato un amico fraterno”.

“E’ morto un mio grande amico, un grande musicista e un grande direttore d’orchestra. Un uomo di squisita sensibilità e di enorme preparazione musicale. Era un uomo di enorme cultura generale, eravamo compagni di scuola, ci siamo incontrati a New York da grandi e l’ho invitato a seguirmi in Italia e da allora abbiamo fatto tutto insieme, tutti i Festival di Sanremo, Fantastico, Domenica in. Siamo stati insieme in questi anni di grandi successi dei quali ha avuto grande parte

Queste le parole di Pippo Baudo per ricordare Pippo Caruso. storico direttore d’orchestra, da sempre a fianco del popolare conduttore

Il maestro Caruso è morto ieri a Passo Corese nel tardo pomeriggio.

Aveva 82 anni. Era nato a Belpasso (CT), il 22 dicembre del 1935.
Recentemente era inciampato in un tappeto di casa e si era fratturato il femore. Da allora non si era più ripreso.

La sua carriera

Ha diretto le orchestre RAI di Roma e Milano e del Lazio. nonché l’orchestra sinfonica e quella del Festival di Sanremo, dove aveva ricoperto anche il ruolo di direttore e coordinatore musicale.

Ha diretto artisti di calibro internazionale come Liza Minnelli, Céline Dion, Michael Bolton, George Benson.
E’ stato autore di diverse colonne sonore e ha lavorato con nomi del panorama musicale italiano come Domenico Modugno, Ornella Vanoni, Eduardo De Crescenzo, Mia Martini e tanti altri.

Numerose anche le sue collaborazioni nel mondo della tv e del cinema, fianco a fianco con grandi artisti del calibro di Alberto Sordi, Nino Manfredi e Sandra Mondaini.

I funerali saranno celebrati oggi 29 maggio alle ore 16.00 a Passo Corese, frazione di Fara in Sabina in provincia di Rieti, nella chiesa di Santa Croce.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi