La notizia era stata diramata sui social, ma non era stata ancora confermata da fonti ufficiali

“Purtroppo la notizia è vera” – E’ il padre della ragazza a confermare che si tratta propria di Simona.

Simona aveva un sorriso che le illuminava il viso, tant’è che tutti la conoscevano semplicemente come “Sorriso”.
Era alta, magra, con i capelli biondi, aveva 30 anni e tanti sogni nel cassetto.
Originaria di Taranto, Simona si era trasferita a Marsiglia da pochi mesi.
Viveva da sola in uno degli appartamenti al terzo piano di uno dei due edifici crollati.

Si era laureata in lingue all’Università del Salento e successivamente aveva deciso di trasferirsi in Francia dove aveva conseguito un master, una seconda laurea ed ora era in cerca di lavoro.

Finora sono sei le vittime accertate del crollo; si cercano ancora altre due persone che risultano disperse.

 

(Fonte foto: Gruppo pubblico Facebook “italiani a Marsiglia”)

Print Friendly, PDF & Email