" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

All’ingresso di Via Roma ci sono sempre delle grosse fioriere che interdicono il possibile transito delle auto in Piazza Bartolo Longo, ma ieri pomeriggio alcune di queste fioriere erano state temporaneamente rimosse per permettere agli operai di smontare e portar via i pezzi del palcoscenico allestito per la Via Crucis che si era svolta la domenica precedente.

Paura in piazza – Si teme ad un attentato

Erano le 16,00 circa quando un folle è piombato in Piazza Bartolo Longo, a forte velocità, con un’auto risultata poi rubata.
Immediatamente tra la folla si è seminato il panico.
Tutti hanno pensato ad un attentato terroristico.
Grida, persone in fuga e terrore; poi, un forte rumore di frenata.
L’uomo alla guida dell’auto, un extracomunitario, improvvisamente ha arrestato l’auto ed è sceso.
Braccato dai Carabinieri intervenuti sul luogo, l’uomo è stato subito portato in caserma per l’identificazione e l’interrogatorio.
Le prime indagini hanno accertato che l’uomo è di nazionalità marocchina e che  l’auto utilizzata dallo stesso per fare irruzione in Piazza Bartolo Longo è un’auto rubata.

Le ipotesi  – Il presunto movente

Le indagini sono ancora in corso. Nessuna ipotesi viene esclusa dagli inquirenti.
Il fatto che l’auto utilizzata per fare irruzione risulti rubata non fa certo pensare ad una bravata.
E’ chiaro che un evento del genere rimette in discussione l’intero piano di sicurezza previsto per le prossime festività pasquali.
Andranno ripianificati i servizi di vigilanza e tutti quelli di sicurezza connessi ai numerosi eventi religiosi in programma per l’intera settimana santa.
Per fortuna non ci sono state conseguenze. L’uomo non è riuscito a crearsi un varco definitivo tra le fioriere rimaste e qualcuno ha subito dato l’allarme, ma certo il suo folle gesto ha interrotto il clima sereno che fino a ieri mattina si respirava per le vie mariane durante la settimana della Santa Pasqua.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami