Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Questa mattina Google dedica il doodle a Terry Fox,  un giovane maratoneta canadese, divenuto modello di determinazione, forza di volontà ed altruismo.

Chi era Terry Fox?

Terry Fox (all’anagrafe Terrance Stanley Fox) nacque il 28 luglio del 1958 a Winnipeg. Fin da piccolo manifestò particolare predisposizione e capacità per lo sport. Nel 1977, all’età 18 anni, gli fu diagnosticato un cancro alle ossa e presto gli venne amputata la gamba destra.

Entrando in contatto con altri malati ed ascoltando le loro storie di dolore, decise che bisognava fare qualcosa. Cercò, quindi, un modo per ottenere finanziamenti da destinare alla ricerca di una cura per il cancro. Così, nel 1980 iniziò la sua epica sfida: la Maratona della Speranza. Fox attraversò a piedi il Canada dalla costa a costa, con l’obiettivo di raccogliere un dollaro per ogni cittadino canadese. Ogni giorno percorse la distanza della maratona (42,195 km).

Purtroppo non riuscì a completare la sua impresa. Il 1° settembre 1980, dopo 143 giorni e 5.373 chilometri di corsa, Fox dovette fermarsi a causa di tumori ai polmoni. Dopo la sua morte (avvenuta il 28 giugno 1981), in sua memoria fu promossa la Terry Fox Run.

“Grazie, Terry, per ogni passo che hai fatto…”

Alla prima edizione (13 settembre 1981) della Terry Fox Run parteciparono 300mila persone, Furono raccolti 3 milioni e mezzo di dollari da destinare alla ricerca sul cancro. Ad oggi si stima che la Terry Fox Run abbia raccolto più di 800 milioni di dollari.

Nell’immagine, realizzata dall’artista Lynn Scurfield, Fox è stato rappresentato durante la  sua“Maratona della Speranza”.

La descrizione con cui Google è solita accompagnare le storie dei suoi doodle, si conclude così: “Grazie, Terry, per ogni passo che hai fatto verso quel mondo libero dal cancro che hai coraggiosamente immaginato”.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks