" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

La situazione si complica

Aveva 37 anni l’ex sommozzatore della Marina thailandese deceduto durante una delle operazioni di soccorso del 12 ragazzini e del loro allenatore intrappolati nella grotta di Tham Luang a nord della Thailandia.
Si chiamava Saman Kunan e come tanti erano un volontario.
Ha perso conoscenza mentre riemergeva.
La causa del decesso: asfissia per mancanza di ossigeno nelle grotte.

I suoi ultimi istanti di vita

Saman Kunan si è accorto di non stare bene ed è’ riuscito a dare i due strattoni al cavo di segnalazione per comunicare che qualcosa stava per accadere.
I compagni, purtroppo, lo hanno recuperato quando oramai era troppo tardi.
Saman aveva il compito di posizione le bombole d’ossigeno nella camera 2,  una delle cavità asciugate nelle ultime ore.

Le cause del decesso

La mancanza di ossigeno è dovuta al viavai di soccorritori (un centinaio tra americani, inglesi, australiani e thailandesi) che riduce la quantità di aria respirabile

La carenza di ossigeno costituisce un problema anche per la sopravvivenza dei ragazzi.

Naturalmente ai ragazzi ed al loro allenatore non è stato detto nulla per non far perdere loro la speranza di uscire vivi dalla grotta in cui  si trovano sepolti da 12 giorni.

Si cercano altre vie d’uscita

Nel frattempo si cerca un’ alternativa per tirare fuori i ragazzi vivi dalla grotta.
E’ stata contattata una squadra di alpinisti arrampicatori musulmani specializzati nella ricerca di nidi su alberi delle foreste pluviali. Il timore che il monsone, il cui arrivo è previsto per sabato, debba interrompere le operazioni di soccorso, sta costringendo le squadre ad un super lavoro.

La FIFA invita i ragazzi alla finale

Un augurio giunge da parte della FIFA, quello che i ragazzi possano partecipare alla finale del campionato mondiale di calcio in Russia.
La partita è prevista per il 15 Luglio e la FIFA li ha invitati ufficialmente a partecipare.
L’invito è stato formulato con una lettera inviata da Gianni Infantino, leader della Fifa, al Presidente della Federcalcio thailandese.

“La Fifa ha il piacere di avere i ragazzi come nostri ospiti alla finale della Coppa del mondo”.

invito della FIFA

invito della FIFA

 

Fonte foto lettera: Pagina Facebook Thai PBS

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami