Torre del Greco: iniziative in vista delle elezioni europee

Il Comune di Torre del Greco in vista delle elezioni europee che si terranno l’8 e il 9 Giugno 2024 ha apportato delle modifiche alla città. In particolare ha installato una panchina con i colori della bandiera dell’UE (Unione Europea) rivolta verso il porto di Napoli, e poi sono stati posizionati in varie strutture l’ecobox per la raccolta differenziata.

La panchina europea

Punti Chiave Articolo

Sul belvedere di Via Calastro è stata inaugurata una nuova panchina che riporta i colori dell’Unione Europea ed è rivolta verso il porto della città. La panchina oltre ha riportare i colori della bandiera, ovvero blu e giallo, sopra vi ci sono disegnate anche le stelle presenti sul simbolo dell’UE.

Al taglio del nastro erano presenti l’associazione Futura Torre, il Sindaco della città Luigi Mennella, e l’assessore al decoro urbano Laura Vitiello. Lo scopo della panchina è quello di sensibilizzare e invitare la popolazione alle elezioni che si terranno l’8 e il 9 Giugno 2024.

All’inaugurazione i rappresentanti di Futura Torre hanno detto “Siamo contenti di aver portato un simbolo dell’Unione Europea nella nostra città, contribuendo a riqualificare un luogo di suggestiva bellezza“.

Questa iniziativa rientra nella campagna “Panchine europee in ogni città” organizzata dall’associazione “Gioventù federalista europea” in collaborazione con la rappresentanza del Parlamento Europeo e della Commissione Europea italiana.

Ecobox

In previsione delle prossime elezioni europee in vari istituti della città di Torre del Greco, dal Sindaco Luigi Mennella, sono state predisposte dell’ecobox per la raccolta differenziata. L’ecobox sono contenitori ecologici posti per sensibilizzare la popolazione a fare la raccolta differenziata.

L’iniziativa è stata proposta dal Sindaco Luigi Mennella, l’assessore Antonio Ramondo e Francesca Immobile, responsabile dell’ufficio Igiene Urbana ad ambientale. L’ecobox sono state fornite dalla ditta che si occupa della raccolta dei rifiuti nella citta vesuviana di Torre del Greco.

Questi contenitori ecosostenibili sono posti in tutte le scuole che fingeranno da sedi elettorali, per la precisione 106 seggi. Questi particolari contenitori ecosostenibili per la raccolta dei rifiuti sono accompagnati da volantini che citano “In occasione delle consultazioni elettorali i seggi rappresentano un punto nevralgico per la sensibilizzazione e l’applicazione delle normative relative alla raccolta differenziata dei rifiuti. É necessario garantire che all’interno dei seggi elettorali sia adottato un sistema di gestione dei rifiuti che rispetti le normative vigenti in materia di raccolta differenziata.

Fonte: Ansa.it

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Juve Stabia due colpi in entrata!

Juve Stabia arrivano altri due colpi in entrata come riporta una nota ufficiale della società. Il primo colpo di giornata La S.S. Juve Stabia comunica di...

Come prepararsi a un viaggio in Lapponia: abbigliamento e accessori da mettere in valigia

Ci sono viaggi che tutti sognano di fare almeno una volta nella vita. Il motivo è legato al fascino delle destinazioni, terre sospese tra...

Meglio guardare la partita o fare un’escursione sul Sentiero degli Dei? (video)

Qualche settimana fa ci siamo trovati di fronte ad un dilemma: "Meglio guardare la partita di calcio della Nazionale Italiana o fare una passeggiata/escursione sul Sentiero Degli Dei, tra Agerola e Nocelle?"

A Salerno inizia il programma “Mare Azzurro”

A Salerno inizia un programma di pulizia della zona balneare e del lungomare della città. Inoltre i cittadini potranno inviare segnalazioni in caso di problematiche.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA