" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Vincenzo De Luca, il governatore della Regione Campania, ha annunciato che si sta valutando l’ipotesi di introdurre l’obbligo di esibire la carta d’identità da parte di chi va al ristorante. Ciò al fine di rendere più faile il contact-tracing.

L’adozione di tale misura dipende dal fatto che “che ci sono degli imbecilli ed irresponsabili che al ristorante danno generalità false. E’ capitato in un ristorante della costiera sorrentina che, avendo trovato un cliente positivo, abbiamo telefonato con le strutture sanitarie ai numeri che ci erano stati dati dagli altri clienti ed erano numeri falsi. Ma come si può essere così irresponsabili? Abbiamo capito che è in gioco la nostra vita e la vita dei nostri familiari?” – ha spiegato Vincenzo De Luca.

Almeno un documento per ogni tavolo

L’annunciata ordinanza renderebbe obbligatoria l’esibizione per ogni tavolo di almeno una carta d’identità, in modo che ci sia una persona certificata a cui fare capo in caso di  problemi.

Leggi anche: Napoli, coronavirus – Due decessi all’Ospedale Cotugno

 

Magazine Pragma

Le previsioni astrologiche di Alma – Oroscopo di Agosto 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami