XXVI Marcialonga predominio di Ambrosino

Sabato 6 lugliom a Mercogliano, cittadina ai piedi del monte Partenio, il podismo campano ha festeggiato la XXVI edizione della marcialonga Mercogliano – Montevergine.

XXVI Marcialonga predominio di Ambrosino, oltre 600 i partecipanti

La gara agonistica di 16 km,400 con egida FIDAL ha preso il via alle ore 16:00 dal Viale San Modestino. La distanza dal percorso impegnativo in salita raggiunge il Santuario di Montevergine a quota 1270. L’appuntamento è promosso dalla locale Pro Loco  presieduta da Fiorentino Saveriano e si svolge con il supporto tecnico del Montemiletto Team Runners di Pietro Carpenito.

Anche questa edizione ha registrato un grosso numero di partecipanti arrivati da tutto il centro sud; al nastro di partenza erano presenti il Sindaco di Mercogliano Vittorio D’Alessio e il Presidente del Coni Avellino Giuseppe Saviano.

La Mercogliano – Montevergine per storia e tradizione ancora una volta è riuscita ad emozionare per il messaggio di sport e di fede, sotto l’arco di partenza tra le colorate canotte t-shirt personalizzate da foto di  persone care, un messaggio di fede per chi le indossava rivolto alla Madonna Bruna scelta come tramite del pensiero che si custodisce e di affidamento della persona che non c’è più.

Marcialoga 2024, vittoria per Ambrosino e Maniaci

La gara podistica entrata nella storia delle classiche corse su strada con il 2024 sigilla   i suoi 26 anni l’ordine di arrivo di questa edizione ha registrato la partecipazione di 491 uomini e 83 donne. Gabriele Ambrosino classe 2004 con corsa fluida ha dominato la distanza, la vittoria in assoluto è arrivata con il tempo finale di 1h04’51”. L’atleta di Nola portacolori della società Running Saviano del presidente Giuseppe Di Franco frequenta attualmente  la prestigiosa Scuola Normale di Pisa, facoltà di lettere classiche, Gabriele dopo la linea del traguardo ha dichiarato: “ un emozione bellissima, voglio dedicare questa vittoria a chi non c’è più, io studio ed è il mio obbiettivo, la corsa è uno sport che mi piace tanto, ma la interpreto nel tempo libero”  A seguire Adolfo Macolino (Etrusca ASD) 1h07’12” e Gennaro Varrella (Caivano Runners) 1h09’34”.

La gara al femminile trionfo per Francesca Maniaci in 1h18’34” (Atletica Marcianise) L’insegnante master 45  ha detto: “la gara è unica ed è bellissima, si affronta per una passione podistica ma anche per fede. Sono felice del risultato ho corso per me per il mio presidente Angelo Garofalo e per tutta la squadra.” Per la seconda e terza piazza del podio rosa altri due pezzi da novanta del podismo campano Monica Alfano (Pod. Cava Picentini) e Katiuscia Di Capua (Atl. San Nicola)1 con i rispettivi tempi di 1h28’10” e 1h29’50” Per la vittoria riservata ai team in gara successo per Amatori Maraton Frattese.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Juve Stabia due colpi in entrata!

Juve Stabia arrivano altri due colpi in entrata come riporta una nota ufficiale della società. Il primo colpo di giornata La S.S. Juve Stabia comunica di...

Come prepararsi a un viaggio in Lapponia: abbigliamento e accessori da mettere in valigia

Ci sono viaggi che tutti sognano di fare almeno una volta nella vita. Il motivo è legato al fascino delle destinazioni, terre sospese tra...

Meglio guardare la partita o fare un’escursione sul Sentiero degli Dei? (video)

Qualche settimana fa ci siamo trovati di fronte ad un dilemma: "Meglio guardare la partita di calcio della Nazionale Italiana o fare una passeggiata/escursione sul Sentiero Degli Dei, tra Agerola e Nocelle?"

A Salerno inizia il programma “Mare Azzurro”

A Salerno inizia un programma di pulizia della zona balneare e del lungomare della città. Inoltre i cittadini potranno inviare segnalazioni in caso di problematiche.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA