Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

L’ultimo saluto al piccolo Yulen

Si sono svolti oggi presso il cimitero di El Palo i funerali del piccolo Yulen.

Il corpicino del bambino, dopo l’autopsia, è stato trasferito presso il cimitero dove si è svolta la cerimonia religiosa prima della sepoltura.

Quel miracolo che non c’è stato

Giorni di angoscia, sgomento, rabbia, paura, ma anche di speranza, quelli durante i quali  la squadra di soccorritori ha lavorato senza sosta, in condizioni al limite dell’impossibile.

Ma il miracolo in cui tutti speravano, abbandonando completamente ogni forma di raziocinio, non c’è stato.

Yulen, dopo 13 giorni di ininterrotte operazioni di soccorso, è stato raggiunto all’1.25 della notte tra venerdì e sabato.

Ma il suo corpicino era privo di vita.

L’esame autoptico condotto dall’Istituto di Medicina Legale di Malaga, ha evidenziato che il piccolo Yulen è morto il giorno stesso della caduta.

Tre giorni di lutto

Il Comune di Malaga ha proclamato tre giorni di lutto.

Tra i primi messaggi di cordoglio, giunti da tutto il mondo, quello dei monarchi di Spagna.

Corone di fiori e palloncini con il nome di Yulen hanno invaso la città.

Yulen è morto

(Foto da Facebook)

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi